Federazione Italiana Rugby: i candidati alla Presidenza potrebbero essere ben sette

Con la ricandidatura del presidente Gavazzi appena annunciata, gli sfidanti sembrano essere addirittura sei

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Grillotalpato 18 Dicembre 2020, 20:12

    Alla fine Gavazzi oltre ad aver fatto scomparire tante squadre nel rugby di base (molti dei quali confluiti nei campionati uisp) , ad aver fatto fuori gli oppositori politici come un xxxxxxxx xxxxxxx (munari,..) non ha fatto così tanti danni per quanto riguarda la nazionale (meglio di o’ shea era difficile e Franco smith è un tappabuchi ).
    Difficilmente chi lo seguirà per quanto avrà diverse/nuove idee farà meglio nell’ immediato soprattutto nei risultati.

    • Redazione 18 Dicembre 2020, 20:36

      @Grillotalpato eviti certe definizioni se vuole commentare si Onrugby.

      • Grillotalpato 18 Dicembre 2020, 23:09

        Comprendo le vostre motivazioni per la mia dichiarazione un po’ forte, ma sottolineo di non aver nè usato usato termini blasfemi nè tanto meno termini offensivi la persona nei riguardi di gavazzi o altri.

    • Ventu 19 Dicembre 2020, 07:49

      Franco Smith tappa buchi è un insulto abbastanza pesante ad un tecnico che non se lo merita assolutamente…

      • narodnik 19 Dicembre 2020, 08:02

        Premesso che speravo fosse nominato lui dopo il caso scommesse,non è un insulto ma un dato di fatto,non riuscivano a trovare un sostituto di Oshea e hanno messo una pezza con Smith,scelta forzata ma felice,conosce l’ambiente ha carattere per imporre decisioni e costa anche meno di chi voleva Gavazzi che anche se viene Gatland i giocatori sono quelli..

  2. turcomanno2014 18 Dicembre 2020, 20:47

    Verrà rieletto trionfalmente per finire il lavoro iniziato… distruggere il rugby italiano
    Hic Hic hurrah

  3. LoScarso 18 Dicembre 2020, 20:56

    La funzione di Saccà, De Anna ed eventualmente Vaccari è di disperdere voti. Chi spalleggia apertamente o velatamente Gavazzi ha a cuore solo il proprio tornaconto non il bene del rugby. Basta clientelismi e campanilismo fine a se stesso.

    • massimiliano 18 Dicembre 2020, 23:39

      E anche Amore -un ossimoro nel cognome- servirà solo a quello

  4. LoScarso 18 Dicembre 2020, 20:57

    La funzione di Saccà, De Anna ed eventualmente Vaccari è di disperdere voti. Chi spalleggia apertamente o velatamente Gavazzi ha a cuore solo il proprio tornaconto non il bene del rugby. Basta clientelismi e campanilismo fine a se stesso.
    P.S.

  5. tony 18 Dicembre 2020, 20:59

    Ma uno veramente capace lo troviamo ……..

    • aries 18 Dicembre 2020, 21:02

      Se vuoi mi presento io, almeno so gestire una vigna e una cantina, mal che vada si beve!

  6. ginomonza 18 Dicembre 2020, 21:38

    Però cara gente se il resto del rugby italiano non sa unirsi contro G un pochino di colpa ce l’avranno oppure è sempre colpa di G?

    • massimiliano 18 Dicembre 2020, 23:40

      Si e’ colpa sua che è bravo nel divide et impera, ars italica

  7. Parvus 18 Dicembre 2020, 21:52

    se per caso, ma non per caso vincesse il gavazzi ritorneremo indietro di altri 10 anni ancora.

    • Winchester 18 Dicembre 2020, 22:23

      Magari! 10 anni fa le cose andavano meglio!!! 😀

  8. Parvus 18 Dicembre 2020, 22:50

    di altri 10 anni….
    dai siamo indietro almeno di 20…anni, rispetto al galles scozia ecc…. se ci fosse la sua rielezione andremo a 30 anni….

    • aries 18 Dicembre 2020, 22:57

      È il logaritmo in base g, ogni 4 anni vai indietro di 30…

  9. carpediem 18 Dicembre 2020, 22:57

    qualche tempo fa parlavano della non ricandidatura dopo 2 mandati, è finito, all’italiana, a tarallucci e vino???

  10. Dusty 18 Dicembre 2020, 23:05

    Io credo che da qui a marzo vedremo parecchie manovre di apparentamento, desistenza e altre cose simili e alla fine il presidente potrebbe essere Vaccari con Gavazzi che ricoprirà qualche ruolo importante e di rilievo internazionale.

    • massimiliano 18 Dicembre 2020, 23:41

      Siamo a posto

    • narodnik 19 Dicembre 2020, 08:10

      Il rilievo internazionale in base a cosa?fuori dal feudo magari può girare braciole per qualche grigliata..

  11. try 18 Dicembre 2020, 23:07

    Vabbè altri 4 anni di Gavazzi.
    Poi però non lamentiamoci.
    Non posso nemmeno dire “speriamo bene”, la speranza è morta!!
    Ma un giovane con le palle non può candidarsi o devono sempre stare sotto traccia?
    Io vedrei un Pavanello ad esempio. Giovane e preparato.
    No Gavazzi, Saccà, De Anna, Innocenti. Gente bollita. Servono idee giovani e intrapendenti.
    Avremmo mai noi un Pichot??

    • massimiliano 18 Dicembre 2020, 23:44

      No mai, siamo italiani. Se un giovane arriva li significa che lo ha messo il vecchio bollito a fare il fantoccio. Non so se è il caso di fare un parallelo con la politica nazionale, ma calzerebbe alla grande.
      Intanto redazione complimenti. Avete chinato il capo su un mese di orride notizie federali ed ecco che ora piazzate questa. Va la che mi sposto, spero di non schiacciare la lingua a nessuno. Cordialità

    • Dusty 18 Dicembre 2020, 23:45

      Certo che lo avremmo ma il problema è che l’Italia in tutti i campi non da spazio ai giovani salvo rare eccezioni che infatti fanno sempre notizia.

  12. Mr Ian 19 Dicembre 2020, 10:39

    Non mi meraviglia la candidatura di Saccà, lo avevo già predetto un pò di tempo fa…secondo me in FIR ci sono delle spaccature pesanti, la gestione calvisanocentrica ha indispettito tanti, soprattutto dalla bassa in giù. La candidatura dell avvocato potrebbe riunire in se tutti i federali del sud…
    Questa spaccatura ad oggi potrebbe favorire la corsa di Innocenti.
    Non commento le dichiarazioni di Gavazzi, in fondo ha rilasciato un bollettino medico, da cui si evince che è arrivato il tempo di riposarsi per lui..

  13. Parvus 19 Dicembre 2020, 11:15

    se veramente il rugby italiota rimmettesse in sella il gavazzi, sarebbe una vera immane catastrofe.

Lascia un commento

item-thumbnail

FIR: le prime decisioni del nuovo consiglio federale

Definite le nomine presso gli organismi internazionali e riconosiuto il cap agli atleti convocati per le qualificazioni al Mondiale 1999

10 Aprile 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR: Michele Signorini nominato Direttore e Segretario Generale

Il dirigente romano torna alla federazione italiana dopo una precedente esperienza durata sei anni tra il 2007 e il 2013

8 Aprile 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La categoria Under 14 è ufficialmente di “interesse nazionale” e può riprendere l’attività con effetto immediato

Seguendo i dettami del protocollo di sicurezza aggiornato lo scorso 23 marzo

1 Aprile 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR offre alle società che ripartono tamponi a prezzi convenzionati

Dall'1 aprile al via gli allenamenti con contatto: la Federazione comunica di aver sottoscritto una convenzione per effettuare i necessari tamponi

30 Marzo 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Questa sera alle 19.30 in streaming FIRTalks sulla ripartenza del rugby

L'evento online riguarderà tutte le società che dal 1 aprile potranno tornare a svolgere gli allenamenti con contatto

25 Marzo 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il nuovo protocollo FIR per l’attività con contatto

Modalità e date per tornare ad allenarsi e a giocare

23 Marzo 2021 Rugby Azzurro / Vita federale