Autumn Nations Cup: la classifica finale del torneo

Nessuna sorpresa: sul podio le tre che si sono contese anche il Sei Nazioni sino all’ultimo

Autumn Nations Cup, la classifica finale

Autumn Nations Cup, la classifica finale (Photo by Adrian DENNIS / AFP)

Con la pazzesca finale odierna tra Inghilterra e Francia, decisa solamente dal piazzato di Owen Farrell, attorno alla metà del secondo tempo supplementare in favore dei britannici, in quel di Twickenham, si è conclusa l’Autumn Nations Cup, inedito torneo autunnale – con al via Inghilterra, Francia, Galles, Scozia, Italia, Irlanda, Fiji e Georgia – che ha sostituito, in questo irripetibile 2020, i canonici Test Match autunnali di fine anno.

La classifica conclusiva della competizione ha ricalcato – fisiologicamente – quella del Sei Nazioni 2020, andato in archivio poco più di un mese fa, con il Super Saturday che elesse l’Inghilterra vincitrice.

La squadra di Eddie Jones si è ripetuta anche nell’ANC, anche se va sottolineato come la Francia vista in campo quest’oggi, fosse priva di diverse super stelle, a causa dell’accordo tra federazione e lega dei club pro transalpini, costringendo nuovamente al secondo gradino del podio la superba Francia di Fabien Galthié. Terza piazza per un’Irlanda ancora lontana dallo splendore di un paio di stagioni or sono, ma – sotto la nuova guida di Andy Farrell – in corsa per il titolo fino all’ultima giornata nel Sei Nazioni, e fermata nell’Autumn Nations Cup solo dagli inglesi, e dalla giornata cinque stelle extra lusso di Johnny May.

Quarto posto per la Scozia, che dopo il successo in rimonta a Firenze contro gli azzurri, è uscita sconfitta dalle due gare conclusive contro Francia e Irlanda, nella finale per il podio, davanti al Galles di Wayne Pivac, che ha superato l’Italia – uscita senza vittorie dalla competizione, ma con interessanti segnali in vista del 2021 -, nella serata di ieri, nella finale per il quinto posto. Settima piazza per le sfortunate Isole Fiji, che non hanno potuto giocare alcuna sfida nel girone B, sfoderando un’ottima prestazione, nella finale per il settimo posto, contro la Georgia, ultima con quattro sconfitte, al termine di partite dignitose nelle fasi di conquista ed in difesa, in cui però la squadra di Tbilisi ha faticato oltremodo nel generare situazioni fruttifere palla in mano.

Leggi anche: Franco Smith: “Frustrante un anno senza vittorie, ma sapevo che sfida ci aspettava. Cresciuti su diversi aspetti rispetto a febbraio”

La classifica finale dell’Autumn Nations Cup

1 – Inghilterra

2 – Francia

3 – Irlanda

4 – Scozia

5 – Galles

6 – Italia

7 – Fiji

8 – Georgia

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Inghilterra: Smith e Farrell insieme per un attacco da ricostruire

Solo 8 mete al Sei Nazioni: la ricetta per tornare vincenti

item-thumbnail

Inghilterra, Eddie Jones: “Dobbiamo vincere le collisioni anche senza Tuilagi”

Il tecnico ha parlato di alcune importanti assenze nel suo gruppo, e di come sta lavorando per risolverle

item-thumbnail

Spettacolo al Wanda Metropolitano: Spagna-Classic All Blacks 26-33

Tante mete nella sfida giocata a scopo benefico con tanti campioni in campo

item-thumbnail

Il calendario dei test match estivi del 2022

Ultimo aggiornamento relativo alle tantissime partite che si giocheranno tra le varie nazionali

item-thumbnail

Test match: Gnecchi arbitro di Georgia-Argentina XV, Piardi assistente in Sudafrica-Galles

Le designazioni degli arbitri italiani per questa serie estiva di test match

item-thumbnail

Tana Umaga, Dan Carter e tanti altri All Blacks coinvolti in una sfida con la Spagna

L'ex Benetton Dean Budd in campo al Wanda Metropolitano in una sfida dall'importante scopo benefico