Benetton Rugby, l’analisi dura di Pavanello: “E’ un periodo travagliato”

Il dirigente dei biancoverdi non si nasconde dopo il difficile inizio di stagione

Benetton Rugby

Benetton Rugby: Alberto Sgarbi placcato dalla difesa dei Dragons (Ph. Ettore Griffoni)

Dopo la sconfitta contro i Dragons, la fotografia del momento del Benetton Rugby non può che essere poco felice. I veneti infatti – in questo inizio di Pro14 – non sono ancora riusciti una volta a vincere (6 sconfitte in 6 occasioni), raccogliendo si qualche punto di bonus difensivo (3 per la precisione), ma non trovando mai la via per sopraffare gli avversari.

Ad analizzare il momento dei suoi ci ha pensato il ds Antonio Pavanello, che alla Tribuna di Treviso ha dichiarato: “Non è certo un periodo facile, anzi direi piuttosto travagliato, la formazione era praticamente obbligata. Questo non mi esime dal dire che abbiamo perso in casa contro uno degli avversari tra quelli alla nostra portata, quindi il bilancio ovviamente è più negativo che positivo”.

“Nei turnover – continua il dirigente del Benetton Rugby spostandosi ad analizzare l’aspetto tecnico – si muore con il pallone vicino al corpo, invece che lavorarlo. E troppi tenuti, troppe forzature nel contatto, che favoriscono la perdita dell’ovale”.

In vista poi della prossima partita di Pro14, che vedrà il Benetton Rugby fare visita al Connacht, Pavanello si è auspicato di recuperare qualcuno degli infortunati, visto che non crede nella possibilità di qualche giocatore rilasciato da parte della nazionale.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommy Bell: il nuovo acquisto dei Leoni si presenta

L'utility back fissa i suoi obiettivi per la seconda parte di stagione con i Leoni

item-thumbnail

Challenge Cup: cosa serve ai leoni per passare il turno?

A 80' dalla fine della fase a gironi della coppa cadetta

item-thumbnail

Padovani dopo Lione-Benetton: “A tratti superiori, ci è mancato il breakdown”

L'estremo dei leoni dopo il match di Challenge: "Dovevamo portare a casa più punti, ma sono orgoglioso della squadra e della prestazione"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “orgoglioso della squadra per 80′”

L'analisi a caldo dell'head coach trevigiano

item-thumbnail

Challenge Cup: non basta un bel Benetton, Lione passa 25-10

Niente da fare per i leoni, che dopo 70 minuti di battaglia cedono nel finale, complice anche un discutibile cartellino giallo

item-thumbnail

Challenge Cup: esame di francese a Lione per il Benetton

Leoni a caccia di punti preziosi in terra transalpina