Autumn Nations Cup: il Galles torna a vincere, Georgia piegata

Partita avara di spettacolo, il Galles concretizza le poche occasioni avute e si rialza. Lelos positivi in difesa, ma non basta

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Bariddu 21 Novembre 2020, 20:12
  2. jazztrain 21 Novembre 2020, 20:15

    Se continuano a giocare così rimarranno in eterno a giocare su Rugby Europe..L’Italia al confronto è una potenza mondiale.

    • matt82 21 Novembre 2020, 20:21

      Penso avranno capito che non è il caso chiedere di entrare nel 6 nazioni

      • Passamano 21 Novembre 2020, 20:40

        Lo capiranno non appena noi batteremo il Galles nella finalina 5 e 6 posto, che non è proprio il caso di entrare nel 6N.

        • aries 21 Novembre 2020, 21:05

          Speriamo, perché dopo la prestazione grama di sta sera, di sicuro li ritroviamo al 700% delle loro attuali possibilità contro ľItalia

          • Passamano 21 Novembre 2020, 21:24

            Sinceramente dopo aver visto far fare una sola meta all’Inghilterra in 50-60 minuti e la prestazione contro la Scozia, sono estremamente positivo per l’incontro contro il Galles. Ora non so che giocatori schiereranno contro di noi (stasera avevano metà squadra di giovani arrembanti ma inesperti), ma noi di progressi palesi ne abbiamo fatti….che se aggiustiamo un tantinello Maul, Touche e miglioriamo ancora i tempi d’entrata in Ruck (nostro grande tallone d’achille fino a poco tempo fa, ma già migliorati molto contro Inghilterra e Scozia)…ai Gallesi facciamo uno scherzone non da poco.

          • aries 21 Novembre 2020, 21:35

            Guarda, anche io dopo i 50 minuti con la Scozia e la partita con ľinghilterra sono cautamente ottimista, mi pare che aggiungano un mattoncino alla volta, senza però perderne altri come succedeva con o’shea dove per sistemare qualcosa peggioravano il resto, in questi ultimo periodo però sono totalmente dedito alla scaramanzia, sarà il troppo vino, o lo stile di vita da monache clarisse che mi stanno offuscando il pensiero razionale…

          • Passamano 21 Novembre 2020, 21:51

            Ti dirò che anch’io ho fatto il grillotalpa nei miei pantaloni, alla ricerca degli ovali, non appena ho scritto che potremmo vincere contro il Galles, però ragazzi vedere uno Zanon bersi la difesa Scozzese, un Cannone placcare anche l’erba e uno Zilocchi grillotalpare ripetutamente, mi fa ottime (speriamo non false) speranze.
            Concordo, dalla partita con l’Irlanda siamo migliorati in un sacco di aree e soprattutto approcci, senza perderne in altri. Ma dobbiamo sistemare i placcaggi anche, fondamentali. Poi credo che il famoso blocco dei 60 minuti non sia così mentale come dicono, ma è un problema di panchina, a parità di panca noi paghiamo in talento e varietà di giocatori per ruolo, rispetto a tutti gli altri.

          • Passamano 21 Novembre 2020, 21:53

            *Fischetti, non Zilocchi, ho cannato come Carlo Canna.

          • aries 21 Novembre 2020, 22:01

            Speriamo che arrivino pronti per cogliere ľoccasione se si presenta, questo me lo auguro di sicuro, non aggiungo altro, sia mai…😂

  3. aries 21 Novembre 2020, 20:21

    La Neville, che la facciano arbitrare che rende meglio che dietro un televisore, nessuna polemica per la decisione del cartellino, solo la vorrei vedere in campo perché secondo me è un ottimo arbitro.

  4. aries 21 Novembre 2020, 20:34

    Ah gente, non c’entra una mazza, ma dalle 18 sono ufficialmente in quarantena per 10gg+ 4!🍻🎊🎆 festa grande!

    • Bariddu 21 Novembre 2020, 20:39

      oh auguri Aries! fai scorte di birra mi raccomando!

    • Flaviuz 21 Novembre 2020, 20:40

      Daghe dentro de alcol (che non risolve contro il virus ma aiuta 😉 e sport in streaming! Buona guarigione!

    • aries 21 Novembre 2020, 20:50

      Potrebbe averlo portato in casa il bambino da scuola. Per ora stiamo tutti bene, però isolamento e poi se qualcuno manifesta i sintomi, tampone… Comunque ho già iniziato la cura del vino rosso (da parecchio), ľunica che per ora mi ha convinto.
      https://informareonline.com/i-polifenoli-del-vino-rosso-una-potente-arma-contro-il-coronavirus/

      • Bariddu 21 Novembre 2020, 20:55

        ben venga il buon vino, ma io anche non sottovaluterei il luppolo, che è un potente antibiotico, antibatterico con ottime proprietà antiossidanti. E lo si trova soprattutto nella birra…solo lo si trova in piccole quantità e bisogna assumerne molta. 😛 cheers!

        • aries 21 Novembre 2020, 20:58

          Io sono un sostenitore della medicna integrata, farò tesoro dei tuoi consigli!

          • aries 21 Novembre 2020, 21:00

            Poi da non sottovalutare ľeffetto simil estrogeno del luppolo, almeno mi castiga pure un po’ ľormone!

      • mic.vit 21 Novembre 2020, 21:29

        buon ritiro aries. ai primi sintomi vai di vino cotto e ti togli il pensiero!

        • aries 21 Novembre 2020, 21:50

          Mi ritiro… Il problema però è tutto vostro, già per motivi stagionali ultimamente ho commentato parecchio, ora siete decisamente rovinati! Proverò con dei commenti intelligenti, speriamo bene!

          • mic.vit 22 Novembre 2020, 14:06

            non lesinare nemmeno sui commenti!!!

      • Toto 22 Novembre 2020, 01:52

        In bocca al lupo!!!! Che sia asintomatico!

      • Hrothepert 23 Novembre 2020, 11:27

        Un in Bocca al Lupo, di cuore!!!

    • jazztrain 21 Novembre 2020, 22:23

      In bocca al lupo aries, spero che il mio sostegno da scacchista a rugbista non manchi.

  5. Passamano 21 Novembre 2020, 20:37

    Volevano più test match contro Tier 1, eccoli accontentati, saranno tre zeri di fila (perchè non segneranno un punto neanche con l’Irlanda, a meno di una punizione e calcio).
    A gridare “Al Lupo! Al Lupo!” alla fine il Lupo arriva davvero…cari Georgiani.

    • ColdColdMan 21 Novembre 2020, 22:10

      Però tengono molto bene il campo. Se l’Italia avesse fatto una partita così nel 2016 o 2017 saremmo tutti abbastanza fiduciosi. è ovvio che alla prima occasione non possono capitalizzare. Già se entrassero con una franchigia nel pro14 potrebbero migliorare molto rapidamente.

      • Passamano 21 Novembre 2020, 22:17

        Sinceramente, prendere 4 mete in 30 minuti dall’Inghilterra, per quanto forte sia, non è tenere bene il campo.

  6. gian 21 Novembre 2020, 20:53

    Che partita infame, mi sa che se giocano due del domestico italiano di alta classifica, non si vede tanto di peggio.
    Sarà stato il tempo, ma una Georgia solo difesa arcigna e qualche corsa su buchi di un Galles svagato e leggero in difesa, un Galles che quando fa due attacchi in ritmo fa due mete, in compenso il resto della partita gioca in maniera inguardabile, clamorosa la palla che sul 60°, se non sbaglio, esce dalla mischia incontrollata, la terza gallese la raccoglie e si invola, l’ultimo georgiano metà di lui, che arriva lateralmente, il britannico invece di giocare un due vs uno all’interno o di rimanere in piedi e reciclare al sostegno all’interno, pensa bene di sotterrarsi da solo sotto il difensore, perdendo palla sul raggruppamento inutile venutosi a formare sui 15 bianchi invece che andare a segnare…
    Veramente due squadre inguardabili
    Sul cartellino, per me era rosso tutta la vita, il 7 colpisce dal basso all’alto arrivando ben dopo l’inizio della caduta, apposta per colpire, magari non la testa, ma per punire, non per fermare l’uomo

    • Passamano 21 Novembre 2020, 21:11

      Si sulla palla al 60° anch’io, alticcio, ho pensato “come ha fatto a non vedere il compagno all’interno?”.
      Ma sul cartellino direi buona decisione, sicuramente il gesto è stato volontario, ma l’arbitro gli ha comunque dato il mitigation perchè lo scozzese era i caduta, placcato, li danno quasi sempre il mitigation a meno di roba palesemente plateale, infatti l’arbitro al TMO gli ha detto “voglio vedere se col braccio carica il colpo e nel caso non dargli l’attenuante e dargli il rosso”.

      • gian 21 Novembre 2020, 21:36

        Sul cartellino ci sta, per starci, per me andava punito il fatto di voler colpire, quando non serviva, ma comunque è vero che stava cadendo e non voleva colpire per forza la testa

  7. rugbybattipaglia1 21 Novembre 2020, 20:54

    Ci infervoriamo per le richieste dei georgiani perché sotto sotto un po’ di timore lo abbiamo di essere sbattuti fuori da sei nazioni no?
    Cerchiamo di sostenere sempre le SQUADRE italiane in Europa e l’Italia.
    PS per chi ha diritto di voto in federazione dovrebbe ricordarsi questo decennio di sei Nazioni quando si andrà al voto per il presidente federale

    • Ventu 21 Novembre 2020, 21:17

      No, l’unico motivo per cui mi danno fastidio le loro richieste è perché non hanno mai dimostrato di meritarselo. Giappone e Argentina sono squadre che hanno fatto prestazioni degne di chiedere l’ingresso in grandi competizioni (solo per fare un esempio, non voglio dire che devono entrare nel 6N).
      Anche l’Italia prima di entrare aveva battuto francia e Irlanda se non sbaglio

      • rugbybattipaglia1 21 Novembre 2020, 22:14

        Oggi siamo in grado di battere tier 1?
        Sportivamente meritiamo il sei nazioni?
        Questo autmun cup è la prova

        • Ventu 22 Novembre 2020, 09:44

          Secondo me si, ci sono un paio di squadre che sono abbordabili. In ogni caso abbiamo appena dimostrato di saper fare una partita alla pari (con la scozia).

          • rugbybattipaglia1 22 Novembre 2020, 11:46

            Solo con la Scozia questo è il punto

          • Ventu 22 Novembre 2020, 14:38

            La scozia è scarsa? Ha battuto francia e galles e è cresciuta molto dal mondiale

    • Passamano 21 Novembre 2020, 21:20

      Concordo con Ventu, l’invito al 6N parla chiaro da molto tempo: “dimostrami che sai battere, a casa loro, delle top tier e sarai invitato al torneo”, il posto lo si guadagna. L’Italia lo fece in silenzio, senza chiedere e nè pretendere un posto.
      Ai Georgiani nulla è dovuto e se ancora non riescono a battere neanche noi, un motivo c’è, non sono al nostro livello, figurarsi pretendere un psto accanto ai grandi.

  8. fulvio.manfredi 21 Novembre 2020, 21:27

    Siamo sinceri, sarà pur vero che i georgiani non valgono il livello del 6 Nazioni, magari anche meno di quanto possiamo valerlo noi – il che è tutto dire.. – ma quel celebrarne un po’ troppo le sconfitte desta qualche sospetto: vuoi vedere che sotto sotto un po’ di timore ce lo incutono…

    • Bariddu 21 Novembre 2020, 21:35

      a giudicare da quanto loro festeggiano le nostre di sconfitte, si direbbe che noi incutiamo molto piu timore a loro di quanto loro ne rechino a noi.
      Poi certo, è una squadra che se vuole sa essere tosta. Siamo in quell’ambito in cui in caso di scontro diretto loro non hanno nulla da perdere e tutto da vincere, mentre noi poco da vincere e tutto da perdere.
      E andranno presi sul serio, specie se e quando ci manderanno a giocare a Tiblisi.

    • lucasarto 21 Novembre 2020, 21:42

      Guarda, secondo me c’è poco da fare: le gerarchie vanno stabilite con i risultati, e non con intrecci metafisici del tipo: “noi abbiamo battuto loro, che hanno battuto gli altri, quindi noi siamo più forti degli altri eccetera”. Purtroppo, in quest’ottica, l’Italia si trova nel disperato bisogno di fare risultato. Credo che la pressione su di noi venga da qui, piuttosto che dalle performance traballanti della Georgia.

    • aries 21 Novembre 2020, 21:44

      Personalmente celebro da quando a Firenze mi sono cascati di grazia per merito dei loro tifosi piuttosto squallidi, unica occasione in cui ho lasciato un campo da rugby sdegnato… c’entra poco, però è lo stesso motivo per cui sono felice quando perde la Lazio, parlo di calcio in questo caso

      • ColdColdMan 21 Novembre 2020, 22:12

        Cosa fecero i tifosi?

        • aries 21 Novembre 2020, 22:46

          Lasciamo perdere… Uno mi ha rovesciato la birra addosso, cosa che ci sta benissimo, però mi ha pure mandato affanculo in aramaico.. Per fortuna non ero tanto in vena di reazioni. Questo è un episodio che mi ricordo bene, ma ce ne sono stati tanti, una donna (che parlava italiano) che ha detto stai giù cretino ad un bambino che festeggiava la meta, mi pare di Allan, a qualche seggiolino di distanza da me, anche lì, gran sangue freddo del babbo e gli altri che sono rimasti buoni… Francamente ci sono stati tanti episodi, ora non me li ricordo tutti, però ricordo bene di essere uscito dallo stadio abbastanza incazzato! Conta che io sono di bosco e di riviera e lego bene con qualsiasi tipo di forma di vita in circolazione, dal punk abbestia al marchese del casato fiorentino… Magari sono solo stato sfigato e sono capitato in mezzo ai peggiori, però ripeto, non mi era mai capitato!

          • Passamano 21 Novembre 2020, 22:55

            Bisogna “capirli”, erano frustrati. Pensavano di venire in Italia a suonarcele di santa ragione e tutto ad un tratto gli abbiamo fatti scendere con i piedi a terra.

    • Passamano 21 Novembre 2020, 21:57

      Non sono le loro sconfitte che si festeggiano, ma il loro atteggiamento pretenzioso. Cosa hanno fatto per guadagnarsi l’invito al 6N? Nulla. L’Italia ha dovuto battere la Francia vincitrice del Grande Slam a Parigi, l’Irlanda a Dublino e la Scozia al Murrayfield, per entrare nel 6N. L’Argentina ha dovuto arrivare ai quarti di finale di una RWC per entrare nel 3N…e dal nulla arrivano i Georgiani gridando in modo autoreferenziale “meritiamo il 6N!” e il 6N gli è dovuto? Dai non scherziamo ragazzi.

      • Fabio1982 21 Novembre 2020, 22:39

        Parole sante!
        Ma come dicevo sotto l’altro articolo, ora sembrano battere più i britannici su questo tasto che i georgiani stessi. Specie da quando è andato via Haig, a cui piaceva tanto parlare di noi

        • Passamano 21 Novembre 2020, 22:45

          Vero, i britannici li portano secchi i Georgiani e non capisco il perchè, o forse si, la maggiorparte dei tifosi che seguono le squadre britanniche sono tifosi occasionali, diventano umidicci quando vedono i Georgiani fare una prestazione solida in difesa, ma con attacco sempre e solo nullo e sterile, senza incastrare una fase d’attacco che sia una.

  9. mic.vit 21 Novembre 2020, 21:33

    partita bruttina…ha brillato solo la stella di Zammitt, davvero un bel talento
    i georgiani sono 2 partite che vanno sotto nel loro fondamentale punto di forza, a quel punto il loro destino è segnato…rispetto al passato qualche fase in più riescono a farla ma sono totalmente destrutturate tra loro, questo segna la loro incapacità di muovere il tabellino

    • Passamano 21 Novembre 2020, 22:51

      Il mito della mischia Georgiana è solo quello, un mito. Hanno la mischia forte solo contro le Tier 2, ma contro le Tier 1 non c’è storia. Ricordi come li spazzammo via noi nel 2018 sia in mischia che in Maul? Ed eravamo tut’altro che accettabili, anzi…eravamo inguardabili.

      • mic.vit 22 Novembre 2020, 14:09

        già…poi a certi livelli ci devi competere costantemente per cominciare a capir qualcosa…ne sappiamo abbastanza in tal senso!

  10. Marte_ 21 Novembre 2020, 21:39

    Io non ce la faccio ad avere astio nei confronti dei georgiani. Sono i nostri fratelli poveri che con passione e dedizione cercano di issarsi nell’Olimpo dello sport che amano. Al posto loro anche io mi sarei infervorato visto che li hanno tenuti alle porte del giro che conta per molto tempo, fra cui il periodo del loro miglior splendore.
    Questa esperienza autunnale servirà in primis a loro per capire il livello delle tier1.

    • Bariddu 21 Novembre 2020, 21:49

      sappiamo che il Tier 1 non è solo una questione di world ranking, ma anche di strutture che un paese riesce a garantire in relazione con lo sport stesso. quindi stadi, trasporti, ospedali ecc. Ecco perche le Fiji, per quanto in alto in classifica siano, rimangono una nazione da T2.
      La Georgia sta crescendo, ed il Rugby è diventato in pochi anni lo sport nazionale….mentre da noi siamo ancora in una piccola cerchia di pochi appassionati. e gli stream ufficiali patetici di questi ultimi matches sono qui a dimostrarcelo.
      Ma alla fine è sempre il campo che dice l’ultima, e quello dei Lelos deve ancora cominciare a dire la sua.

  11. Giaps 21 Novembre 2020, 21:47

    Partita davvero inguardabile per lunghissimi tratti. Georgia discretamente arata in mischia (4 falli fischiati contro), solida in difesa ma poi davvero pochissima roba. Il fallo del 7 georgiano è rosso tutta la vita ..,
    Galles sperimentale ma davvero deludente, se non si svegliano sarà durissima con gli inglesi

  12. aries 21 Novembre 2020, 22:21

    Comunque secondo me, che sono nessuno, in Galles potrebbero avere qualche problema nello spogliatoio, mi sembrano distratti, spenti, come se non fossero molto convinti di quello che stanno facendo in campo… Si parla di giocatori dalle qualità indiscutibili, boh, mi sembrano “slegati”

    • Passamano 21 Novembre 2020, 23:01

      Ma anche qualche problema col livello di preparazione/gioco tattico. Ora non so se è stato cambiato qualche membro dello staff, ma assieme alla tua, sarebbero le spiegazioni più plausibili.

  13. jazztrain 22 Novembre 2020, 07:27
  14. jazztrain 22 Novembre 2020, 07:29
  15. jazztrain 22 Novembre 2020, 07:33

    Nella seconda parte del documentario, si parla della partita di Firenze e della sconfitta che hanno subito con l’Italia.

    E’ un documentario di World Rugby quasi apologetico nei confronti della Georgia.

  16. Mr Ian 22 Novembre 2020, 09:30

    Se ci aspettavamo un 40 0 50 a zero, allora di base erano sbagliate le aspettative su questo Galles. Pivac sceglie una squadra quasi sperimentale rispetto alle precedenti partite. Sicuramente tra le sue intenzioni ci sono anche quelle di trovare profondità nei reparti e bene o male per ora la quantità sembra esserci, speriamo si traduca in qualità.
    Le cose positive, la mischia chiusa al primo posto, Samson Lee e Wyn Jones sono per il momento i migliori piloni in Galles e sicuramente li vedremo contro l Inghilterra. La lotta al breakdown in mezzo al campo, ottima secondo me, sono stati tanti i turnover contro i georgiani che per fisicità cmq possiamo considerarli una tier 1.
    Bene la difesa, tutto sommato non ha concesso tanti spazi, ma c’è da considerare anche che la Georgia in fase offensiva è quasi nulla, mi ricorda un pò l Italia di inizi 2000.
    Cosa non mi piace per il momento di questo Galles, sicuramente la distribuzione offensiva in campo. Con gli Scarlets Pivac era solito giocare con un pod vicino al raggruppamento, due uomini larghi e poi tanto coinvolgimento dei trequarti, tra loro poi spesso si trovavano al largo Owens o James Davies.
    Ieri in più occasioni invece ho visto un secondo pod largo in mezzo al campo che gioca su off 10 e cerca di sorprendere in velocità la linea difensiva, purtroppo però o per lentezza degli avanti nell eseguire la manovra, oppure per scarsa tecnica nell effettuare certi passaggi, spesso le azioni si interrompevano e non c era per niente quella fluidità nella manovra. Ancora non mi piace vedere andare continunamente a sbattere Jhonny Williams, lui è un centro molto talentuoso e fare il lavoro che era di Parkes, per me è tempo sprecato.
    Di base continua a mancare il running rugby gallese, ma come manca in nazionale, manca anche nelle franchigie…
    E’ un lungo work in progess, intanto sarebbe necessario chiudere i conti con il passato e con quello che è stato Warren Gatland, concentrare tutti gli intenti del movimento in questa nuova avventura, ed avere un pò di pazienza. Considerando le altre contender, non è che poi stiano tanto meglio di noi…

    • Ventu 22 Novembre 2020, 09:47

      Buona analisi, io credo che il Galles a differenza degli altri stia facendo dei cambiamenti piu’ drastici e abbia bisogno di piu’ tempo.

  17. Parvus 22 Novembre 2020, 11:20

    speriamo che l’italia se si dovesse battere contro la georgia, faccia un buon match e che convinca tutti con gioco e punti copiosi.

  18. Mich 22 Novembre 2020, 12:36

    Ci stiano ancora concentrando sul fatto che la Georgia non merita il 6N a dispetto dell’Italia? Evidentemente ognuno di noi sa che l’insidia è dietro l’angolo, e in fondo ha paura. Personalmente troverò conferme nell’eventuale vittoria a mani basse dei nostri contro i georgiani.
    Nota a margine: tipico italico, passato il santo passata la festa, e già le indignazioni sul (mal)funzionamento scandaloso di Sport Mediaset sono presto dimenticate.

Lascia un commento

item-thumbnail

Rassie Erasmus: “Pur di giocare contro i Lions siamo disposti a qualsiasi cosa”

Il responsabile tecnico degli Springboks esprime il suo punto di vista sulla vicenda

18 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

British & Irish Lions: petizione popolare, con richiesta di rinvio del tour al 2022

I tifosi si schierano dalla parte della storia itinerante della selezione, senza dimenticare l'indotto turistico sudafricano

13 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Joel Stransky: “Cancellare il tour dei Lions sarebbe un disastro”

Lo storico numero 10 degli Springboks vede un futuro nero per l'atteso scontro tra Sudafrica e Lions

item-thumbnail

British & Irish Lions: e se il Tour del 2021 contro il Sudafrica si disputasse “in casa”?

La clamorosa ipotesi è al vaglio: da valutare ci sono incastri economici, logistici, sanitari, finanziari e tecnici

item-thumbnail

Gareth Anscombe è tornato ad allenarsi dopo 17 mesi d’assenza

Il trequarti gallese sembra vedere la luce infondo a un tunnel fatto di buio e di infortuni

item-thumbnail

Tour dei Lions a rischio rinvio? Si decide entro febbraio

Tante implicazioni in vista dello scontro coi Campioni del Mondo. Ecco il nuovo possibile calendario se i Lions non giocassero quest'estate