Quando la Federazione francese prende in giro Donald Trump…

A Parigi e dintorni non si lesina sull’uso di Twitter. Chissà se non ci fosse stato quel pugno di Haouas contro la Scozia…

Lo stemma della Federazione Francese

Lo stemma della Federazione Francese

Anche la Federazione Francese di rugby ha preso parte a quella che, nel mondo sportivo, è senza dubbio un trend del momento: prendere in giro Donald Trump, autore lo scorso lunedì di un tweet nel quale si dichiara vincitore delle elezioni statunitensi, cosa ormai dichiaratamente falsa (anche lo stesso Twitter ha segnalato il tutto, evidenziando come molte fonti ufficiali abbiano dato un altro risultato). Cosa hanno fatto allora oltralpe? Hanno preso spunto per dichiarare anche loro una cosa non vera, cioè questa:

Sappiamo invece di come a vincere il Sei Nazioni 2020 sia stata l’Inghilterra a causa della differenza punti, +44 contro i +21 dei galletti, fattore decisivo visto che entrambe hanno chiuso al primo posto in classifica con 18 punti. Chissà quanto la stessa Federazione francese stia rimpiangendo il pugno di Haouas che ha costretto i Blues a giocare in 14 per larga parte del match in Scozia, quello risultato decisivo nel conto finale…

Leggi anche: La Francia non ha vinto il Sei Nazioni, ma si è consolata avendo in squadra in miglior giocatore del Torneo

Va detto di come in tantissimi nel mondo sportivo abbiamo si siano divertiti a utilizzare il tweet di Trump per raccontare altre realtà: dai giocatori di basket che dalla Serie A2 sono stati ingaggiati dai Lakers, alle squadre di ciclismo che sostengono di aver trionfato nel Giro d’Italia.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Gli highlights della seconda giornata di Autumn Nations Cup

Tutte le immagini e le mete delle tre partite del torneo

23 Novembre 2020 Foto e video
item-thumbnail

Faccia a faccia durante la haka in Black Ferns-NZ Barbarians

Faccia a faccia fra le due selezioni neozelandesi nel secondo test che le ha viste di fronte

23 Novembre 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sergio Parisse e Ma’a Nonu “rimettono a posto” il giovane Théo Dachary

E' servito tutto il carisma dell'ex capitano azzurro per evitare una sicura sanzione a Théo Dachary

22 Novembre 2020 Foto e video
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: la sensazionale meta di Johnny May

L'ala di Gloucester ha riscritto i libri dei record della selezione inglese, nonché regalato agli appassionati ovali una marcature di bellezza storden...

22 Novembre 2020 Foto e video
item-thumbnail

Il momento in cui John Kirwan è andato in tv con la maglietta dei Pumas

La leggenda neozelandese e il prezzo da pagare dopo la sconfitta degli All Blacks

19 Novembre 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Autum Nations Cup: la meta di Minozzi è la più bella della prima giornata

L'azione degli azzurri, concretizzata dall'estremo con un tuffo alla bandierina, è stata quella più apprezzata dai fans

18 Novembre 2020 Foto e video