Autumn Nations Cup: Inghilterra-Georgia 40-0, britannici vittoriosi senza problemi

Gli uomini di Eddie Jones si scatenano dopo la mezz’ora travolgendo i caucasici. Jamie George grande protagonista

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Hrothepert 14 Novembre 2020, 18:08

    La Gergia, se incontra continuativamente le Tier 1, cessa sicuramente di accumulare quel punteggio che la fa stare in una posizoione del Ranking che, così palesemente, non le appartiene;
    benvenuti nel Rugby che “conta”!!!

  2. Bariddu 14 Novembre 2020, 19:50
  3. TheTexanProp 14 Novembre 2020, 21:23

    Questa Georgia e’ poca cosa. Si un po abrasiva in mischia ma appena la metti sotto torchio la si placano. I trequarti sono nulli e hanno poca qualita nella linea arretrata. Il ranking della Georgia e’ difatto camuffato come il nostro alla fine: noi siamo sfortunati (o meglio ce la siamo cercata) a giocare costantemente contro i grandi e a subire, loro fortunati a giocare con i piccoli e a vincere. L’italia con molta probabilita continuerebbe a vincere contro questa mesta Georgia che sembra voler giocare in un rugby che veramente non le addice. Mi sembra di vedere una squadra che vuole fare il balzo da serie B a serie A dove la differenza la faceva la linea dei tre quarti: se ne avevi una buona andavi a giocare in serie A, altrimenti stavi in serie B perdendo spareggi. Ecco, mentre il nostro rugby e’ da serie A scarsa (sempre agli spareggi) il loro e’ decisamente da serie B.

  4. Bradiporapido 14 Novembre 2020, 22:35

    Se Roma piange, Tbilisi non ride…

  5. barbi 15 Novembre 2020, 08:55

    Mi sembra che a piangere siano in parecchi in questo periodo!!!!!…..,e purtroppo non solo per il rugby

  6. jazztrain 15 Novembre 2020, 18:19

    Rugby Europe deve alzare il livello del suo campionato. Solo così la Georgia , la Romania, la Spagna e la Russia potranno crescere.

Lascia un commento

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno

item-thumbnail

All Blacks, Sam Cane: “Non sono un giocatore finito”

Il flanker manifesta la sua gran voglia di finire la propria carriera internazionale al meglio

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles

item-thumbnail

Test Match Autunniali: L’Australia sfiderà una squadra di Premiership a novembre

Una selezione di Wallabies darà il via al tour europeo