Sfida storica per il Giappone: il 26 giugno 2021 giocherà contro i Lions

Nel teatro di Murrayfield i leoni britannici sfideranno per la prima volta i nipponici, prima di partire alla volta del Sudafrica

I Lions sfideranno il Giappone il 26 giugno 2021 - Facebook Lions

I Lions sfideranno il Giappone il 26 giugno 2021 – Facebook Lions

È stato annunciato un test match a suo modo storico per il mondo di ovalia, perché il prossimo 26 giugno 2021 i British and Irish Lions giocheranno contro il Giappone. Il match sarà un test di preparazione in vista del Tour in Sudafrica, ed è chiaramente una partita unica per i Brave Blossoms che difficilmente avranno l’occasione in futuro di misurarsi contro una squadra come quella dei leoni britannici e irlandesi, non foss’altro per la loro tradizione legata alle tre grandi dell’emisfero sud.

Leggi anche: Scott Robertson entra nello staff dei Lions come specialista

Il match si disputerà a Murrayfield, è lo stesso giorno (il 26 giugno) è prevista la finale di Premiership 2021, dunque non ci potranno essere tutti i giocatori selezionati per il tour. A sottolineare l’importanza storica del match basta ricordare che sarà solamente la terza volta che i Lions giocheranno “in casa”: la prima è stata nel 1986 per il centenario dell’IRB, la seconda nel 2005 quando a Cardiff pareggiarono contro i Pumas argentini.

Warren Gatland, capo-allenatore dei Lions, ha detto a riguardo: “Il Giappone è una squadra di talento che gioca ad altissimo ritmo, dunque per noi rappresenta una bella sfida. I giocatori che saranno impegnati faranno di tutto per guadagnarsi la convocazione in vista del tour in Sudafrica”. Quello che sarà il suo avversario a livello di coaching, Jamie Jospeh, ha sottolineato come: “Per il Giappone e i nostri giocatori questa è un’opportunità irripetibile. Già ora non vediamo l’ora che arrivi”.

Leggi anche: Tutte le date e le partite del tour in Sudafrica dei Lions nel 2021

Il calendario dei Lions prevede la partenza per il Sudafrica poco dopo la sfida col Giappone, per debuttare nel primo match contro gli Stormers il 3 luglio. Il primo dei tre test contro gli Springboks si disputerà a Johannesburg il 24 luglio, quindi si giocherà a Citta del Capo il 31 per poi tornare nella capitale il 7 agosto per il terzo e ultimo test.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Un altro All Black giocherà per Tonga dalla prossima estate (e potrebbe sfidare l’Italia)

La nazionale tongana potrebbe ritrovarsi questa estate con una coppia di centri fortissima, e in estate sull'isola arriveranno anche gli Azzurri

item-thumbnail

Antoine Dupont il numero uno al mondo? Non per Wayne Smith

Il coach di lungo corso del rugby neozelandese ha espresso la sua preferenza su un mostro sacro degli All Blacks

item-thumbnail

Autumn Nations Series: il Giappone di Eddie Jones aggiunge una nuova sfida al tour europeo

I Brave Blossoms affronteranno un 2024 ricco di impegni stimolanti

item-thumbnail

All Blacks: Scott Robertson dovrà rinunciare al suo astro nascente in mediana

Il talentuoso Cameron Roigard era il maggior indiziato per la numero 9, ma è incappato in un brutto infortunio

item-thumbnail

L’Australia di Schmidt costruisce il suo staff pescando in Nuova Zelanda

Non solo Laurie Fisher al fianco del nuovo tecnico dei Wallabies: ci sarà anche Mike Cron, leggendario tecnico della mischia ordinata degli All Blacks...