“Uno dei traguardi migliori della carriera? Aver conquistato Eddie Jones”

Lo ha detto Chris Robshaw, oggi al passo d’addio con gli Harlequins, nel giorno della 300esima presenza con i londinesi

Robshaw

Robshaw ph. Sebastiano Pessina

Dopo l’addio al “pubblico di casa”, quest’oggi Chris Robshaw giocherà l’ultima, nonché 300esima partita ufficiale in maglia Harlequins, prima di lasciare la Premiership, a Welford Road, in casa dei Leicester Tigers. Una sfida che segnerà, poi, il suo passaggio in MLR, tra le fila dei californiani dei San Diego Legion, una delle squadre di riferimento del torneo a stelle a strisce, dove ritroverà, in qualità di consulente tecnico, anche quell’Eddie Jones – head coach della Nazionale inglese -, a cui Robshaw ha dedicato un pensiero non banale, parlando alla vigilia della sua ultima sfida britannica.

Leggi anche: l‘intenso weekend degli azzurri d’esportazione

“Una delle vittorie più importanti della mia carriera è stata sicuramente l’impresa di convincere Eddie Jones (che quotò negativamente le performance di Robshaw da capitano) che si fosse sbagliato, sul mio conto, dopo il fallimento mondiale del 2015”, spiega l’avanti inglese.

“Vista la sua considerazione, pensavo che la mia avventura con la maglia della nazionale fosse finita, con la sfida contro l’Uruguay, quando invitai tutte le persone a me care a venire allo stadio, per assistere a quello che credevo sarebbe stato l’ultimo cap-match della mia vita”, prosegue Robshaw, orgoglioso, poi, però, nel raccontare come sia riuscito a fare andare le cose diversamente dalle attese negative dell’epoca.

“Con grande onestà nei miei confronti, Eddie mi parlò per oltre un’ora, dicendomi come mi avrebbe tolto l’onore ma anche l’onere del capitanato, mostrandomi al tempo stesso grande fiducia come giocatore, dando di fatto una nuova spinta alla mia carriera internazionale. Fu come una vittoria. Per certi versi, a quel punto della mia vita, inaspettata ed ancor più bella.”, conclude Robshaw, che sotto Jones, poi, riuscì ad archiviare anche un clamoroso Grand Slam.

Chissà che il connubio britannico non torni presto ad archiviare successi, al di là dell’Oceano Atlantico.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news – anche sul mercato del Top10 – metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Premiership: Exeter e Sale si guadagnano una semifinale anticipata

La vittoria di entrambe fa sì che nello scontro diretto dell'ultima giornata si giochi per il fattore campo. Acciacco per Sam Simmonds

8 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Wasps: contro gli Irish, la rimonta più grande di sempre della loro storia in Premiership

23 punti recuperati e preziosissimo successo in extremis per le vespe, in ottica Champions Cup

6 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: ancora tanti problemi con il virus, si tornano ad annullare le partite

Situazione delicata quando si è aperta la 21esima e penultima giornata di gioco nel massimo campionato inglese

5 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra, Tuilagi lancia un messaggio a Eddie Jones: «Sono in forma e pronto a partire»

Il centro di origine samoana vuole tornare a vestire la maglia della nazionale, con un occhio al titolo inglese.

4 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra: brutto infortunio al ginocchio per Paolo Odogwu

Il forte trequarti, passato anche nelle mire della nazionale italiana, ha chiuso anzitempo la sua stagione per un problema fisico

2 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Harlequins qualificati ai playoff

Gragnola di punti segnati nella ventesima giornata del campionato inglese. Sale batte Bristol in un'anteprima delle fasi finali

31 Maggio 2021 Emisfero Nord / Premiership