Campionati Nazionali di Rugby: le norme per la stagione agonistica 2020/2021

Tutti i comportamenti da seguire e le date da rispettare in vista della prossima stagione

Campionati Nazionali di Rugby

Campionati Nazionali di Rugby: a breve il via, con alcune norme guida da rispettare ph. Sebastiano Pessina

La stagione agonistica 2020/2021 del rugby italiano è alle porte e la ha FIR pubblicato sul proprio sito il documento che spiega le norme da seguire in caso di positività da parte dei giocatori durante lo svolgersi dei vari Campionati Nazionali di Rugby.

Norme Relative ai Campionati Nazionali di Rugby
Se alla data del 30 giugno 2021, termine ultimo della stagione sportiva, uno o più gironi di un campionato federale non saranno stati completati in tutte le sue giornate, verranno considerate comunque regolari le posizioni se sarà stato raggiunto il numero minimo di partite come indicato dallo schema seguente.

Girone a nove squadre: tredici partite
Girone a dieci squadre: quattordici partite
Girone a undici squadre: quindici partite
Girone a dodici squadre: sedici partite

Il Top10
In caso di positività di uno dei membri del gruppo squadra, il resto dei componenti dello stesso dovrà ovviamente seguire le indicazioni sanitarie specificate nei precedenti protocolli avvertendo l’ASL di competenza.

Quando scatta l’ipotesi di rinvio di partita in caso di problemi o necessità? In caso di diagnosi accertata di più di 3 atleti, con conseguenti e ulteriori indisponibilità legate alle misure di isolamento, un club potrà chiedere il rinvio della gara.

Leggi anche, Top10: l’importanza di partire forte, forse mai come in questo 2020/2021

A tal proposito, i team iscritti al Top10 dovranno comunicare all’Ufficio Tecnico FIR una lista, composta al massimo da quaranta giocatori che potranno partecipare alle gare, almeno una settimana prima dell’inizio delle attività agonistica.

Altri Campionati Nazionali di Rugby
Tutte le altre squadre che svolgono Campionati Nazionali di Rugby hanno il dovere, prima dell’inizio dei tornei stessi, di sottoporre l’intero organico ai test sierologici anche se questi non rappresentano una“certificazione di immunità”.

Qualora si verificassero, sia all’inizio dell’anno sia durante la stagione, delle situazioni che portassero tre atleti a essere positivi o nella condizione di isolamento (necessario o fiduciario), il club stesso – per conto del suo presidente – potrebbe chiedere il rinvio del match in calendario all’Ufficio Tecnico FIR e al C.O.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite maschile: due prime linee per i Lyons

Due piloni a Piacenza per rinfoltire il reparto agli ordini di Urdaneta e Paoletti

25 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Vicenza: 13 nuovi giocatori per la stagione 2024-2025

I veneti iniziano a proiettarsi sulla prossima annata

24 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

I club di Serie A Elite rispondono a Marzio Innocenti: “C’è la volontà di formare una vera e propria lega dal 2025”

Dopo la risposta di inizio luglio del presidente federale, i club hanno espresso soddisfazione su alcuni temi, mentre hanno ribadito la loro posizione...

24 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: torna a Vicenza un mediano d’apertura argentino

I Rangers ritrovano un giocatore che aveva già vestito la maglia biancorossa nel 2017

24 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: 18 giocatori in uscita dai Lyons

Il club di Piacenza saluta una parte consistente dell'organico 2023/24 e si concentra sulla valorizzazione dei giovani del vivaio

23 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite