Rob Kearney è infinito: giocherà nei Western Force in Australia

L’irlandese non si ritirerà, anzi: proverà una nuova esperienza nell’Emisfero Sud

Rob kearney sei nazion

Rob Kearney: dopo aver vinto tutto nell’Emisfero Nord ora si lancia nell’Emisfero Sud ph. Sebastiano Pessina

Dopo aver salutato Leinster e la nazionale irlandese, tutto lasciava presagire il suo ritiro e invece Rob Kearney non lascia, anzi. L’estremo si tufferà in una nuova avventura in vista della stagione 2020/2021 andando a giocare ai Western Force in Australia.

A renderlo ufficialmente noto è il sito della squadra dell’Emisfero Sud, che celebra questo movimento di mercato ricordando a tutto il mondo ovale come Rob Kearney sia il giocatore irlandese (98 caps internazionali, di cui 95 coi “Verdi” e 3 coi Lions) più titolato di ogni epoca; visti i 4 Sei Nazioni Vinti (2009, 2014, 2015 e 2018, di cui il primo e l’ultimo col Grande Slam), i 6 Pro14, le 4 Champions Cup e 1 Challenge Cup.

Le dichiarazioni di Rob Kearney
“Sono felicissimo – afferma – di unirmi a Western Force per la prossima stagione. Ho grande entusiasmo e volontà di unirmi a un club che vuole migliorare rispetto a quanto fatto nell’ultimo anno. Spero di dare il mio apporto fornendo alla squadra del valore sia tecnico sia morale, dentro e fuori dal campo. Non vedo l’ora di misurarmi con una nuova realtà e con i giocatori dell’Emisfero Sud. Quando arriverò in Australia inizierò a relazionarmi coi compagni, con lo staff e anche con i tifosi: so che Western Force ha una grande base di supporter anche fra gli irlandesi”.

Il punto di vista della società
“L’arrivo di Rob Kearney per noi è qualcosa di fantastico. Porterà qualità ed esperienza sotto tutti i punti di vista. Sappiamo che metterà anche la sua mentalità vincente, arrivando da Leinster, a disposizione del resto del gruppo. Non vediamo l’ora che sia dei nostri”.

Il trequarti arriverà nei prossimi giorni quindi in Australia osservando ovviamente tutti i protocolli del caso per poi iniziare il suo periodo di ambientamento e conoscenza della squadra, in modo da essere pronto in vista della stagione 2020/2021.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Ma’a Nonu: “Il Sudafrica ha vinto il jackpot unendosi allo URC. Il Super Rugby soffre”

Le parole del neozelandese che offre la sua visione rispetto ai cambiamenti dell'Emisfero Sud

17 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Kieran Read interviene nel dibattito sul nuovo capitano degli All Blacks

L'ex capitano dei Crusaders ha individuato un nuovo profilo come prossimo leader dei Tuttineri

15 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Il ritiro di Sam Cane apre il dibattito sul prossimo capitano degli All Blacks

L'head coach Scott Robertson resta cauto, ma dalla squadra arrivano alcuni segnali

14 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: colpaccio Blues! Vittoria sugli Hurricanes e primo posto in classifica

Guarda gli highlights del big match tra neozelandesi, un vero scontro tra titani

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

The Rugby Championship U20 2024: Junior All Blacks campioni

I neozelandesi vincono la prima edizione del torneo giovanile e chiudono senza sconfitte

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

All Blacks: c’è caos intorno alla figura di Richie Mo’unga

Scott Robertson lo vorrebbe a disposizione, ma lui è in Giappone a giocare

9 Maggio 2024 Emisfero Sud