Premiership: risultati, parole e numeri del 20esimo turno

Cosa è successo nel turno del massimo campionato britannico, svelato attraverso la nostra rubrica

Scopriamo tutto quello che è successo nel 20esimo turno di Premiership

Scopriamo tutto quello che è successo nel 20esimo turno di Premiership

Due giornate alla fine e poi la Premiership 2019/20 chiuderà la sua stagione regolare, dando spazio a semifinali e finale per trovare chi succederà ai Saracens. Una sconfitta (Polledri-Varney) e una vittoria (Minozzi) nel 20esimo turno degli italiani, una giornata dove lo spettacolo non è mancato e che lascia una classifica completamente aperta, con quattro squadre racchiuse in due punti a giocarsi i tre posti in semifinale. Imprendibile Exeter al comando, quasi sicura del posto in Champions Gloucester nonostante lo scivolone interno.

Leggi anche: Uno sguardo complessivo sugli italiani all’estero nel weekend

46 a 1 – Questa l’incredibile statistica relativa alle fasi fatte nei 22 avversari del match tra Gloucester e Harlequins al 65esimo. Punteggio? 28 a 10 in favore degli ospiti, spietati nel colpire su palloni rubati e in controfuga. George Skivington, allenatore dei cherry and whites ha definito il match come “Il peggiore da quando sono in questa squadra”. Una valanga di gioco prodotto, 73 a 27 nel territorio, 7 placcaggi sbagliati contro 37, 7 penalità concesse a 14, 22 rimesse laterali a 9: tutti numeri in favore di Gloucester, che poi ha perso 15 a 28. Incredibile.

94 – Il numero di punti segnati in Wasps-Bristol. Più che un match di rugby, la partita di Coventry è sembrata una gara dell’ultima NBA, magari tra squadre della Western Conference, con triple a ripetizione, zero difesa e punteggio altissimo. Minozzi e compagni hanno vinto 59 a 35, segnando 8 mete contro le 4 degli avversari in una gara da 35 placcaggi sbagliati (18 W e 17 B), 24 palle perse (7 W e 17 B) e qualcosa come 26 penalità (12 W e 14 B). Notevoli gli 8 marcatori diversi per Wasps.

Leggi anche: I numeri di Varney e Polledri (in meta) analizzati al dettaglio

Vincono sempre loro – Non è un numero ma una sentenza. Saracens-Exeter era una sfida particolare, al netto della situazione di classifica, nei Chiefs c’era enorme voglia di rivincita dopo essersi sentiti derubati negli ultimi anni, una sensazione che è poi stata dimostrata dai fatti e porterà i Sarries alla retrocessione. Lo scontro diretto è però andato ancora una volta ai rossoneri, che hanno vinto 40 a 17 un match senza storia. Senza i 105 punti di penalizzazione sarebbero al secondo posto a quota 64, con 13 vittorie in 20 partite.

2 – Come le vittorie nell’anno solare 2020 da parte di Worcester. 11 sono state le sconfitte, ma l’ultimo successo è stato decisamente importante, visto che ha permesso un doppio sorpasso in classifica su Leicester e London Irish. 40 a 25 la vittoria proprio contro questi ultimi, per dei Warriors che devono solo prepararsi al meglio alla prossima Premiership per centrare la salvezza.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

L’inversione a U di Huw Jones: andrà agli Harlequins

Il centro scozzese ha fatto saltare l'accordo con Bayonne dopo la retrocessione del club in ProD2

6 Luglio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: i Wasps ingaggiano un All Black

Vaea Fifita raggiungerà gli ex compagni di squadra Brad Shields e Jeff Toomaga-Allen a Coventry

30 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra: La rivoluzione della Premiership

La RFU ha deciso degli importanti cambiamenti che riguarderanno le prossime stagioni del massimo campionato inglese

29 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Video: Le due mete decisive di Louis Lynagh, nella finale di Premiership

Il giovane trequarti classe 2000 ha deciso la finale di Premiership con due mete: rivediamole

28 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Video: l’intervista di Joe Marler post finale di Premiership di cui tutti parlano

Il pilone inglese è stato eletto man of the match dell'incontro di Twickenham

27 Giugno 2021 Foto e video
item-thumbnail

Harlequins campioni d’Inghilterra. Vittoria da sogno (38-40) in finale di Premiership sui Chiefs

Decisiva la doppia meta nel finale di Louis Lynagh, figlio d'arte nato a Treviso da madre italiana

27 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership