8 Nazioni: partite con un pubblico di 20.000 persone?

Le sfide internazionali potrebbero essere salutate dal ritorno degli spettatori

8 Nazioni: i match internazionali di novembre potrebbero giocarsi col pubblico ph. Sebastiano Pessina

L’8 Nazioni col pubblico? Non è una cosa da escludere. Secondo quanto riportano i media d’oltremanica infatti, la Federazione Inglese avrebbe chiesto al governo britannico di fare una prova nel Test Match che la Rappresentativa della Rosa sosterrà con i Barbarians il prossimo 25 ottobre a Twickenham.

Quante persone potrebbero accedere allo stadio?
Considerando che lo stadio può contenere – a regime – 82.000 persone, la RFU è intenzionata a effettuare una richiesta per circa 20.000 unità facendo sedere gli spettatori all’interno del tempio ovale in maniera assolutamente ben distanziata (1 persona ogni 4 sediolini).

Se la “partita pilota” dovesse andare bene, non rivelando problemi logistici ma soprattutto sanitari, questa potrebbe essere la “molla” per far tornare – almeno per il momento – una prima parte del pubblico allo stadio, così da assistere anche alle sfide internazionali dell’imminente 8 Nazioni.

Le possibili capienze stadio per stadio 
Applicando il criterio del 25% della capienza, ecco quali potrebbero essere i numeri d’accesso consentiti agli spettatori stadio per stadio durante l’8 Nazioni: Twickenham (Londra, 20.000), Aviva Stadium (Dublino, 12.000), Murrayfield (Edimburgo, 16.000), Stade de France (Saint-Denis, 19.000), Stadio Olimpico (Roma, 17.000). Dal calcolo è escluso al momento il Principality Stadium di Cardiff, visto che lo stadio non sarà disponibile per tutto il 2020.

Leggi anche,8 Nazioni: Georgia in pole position per sostituire il Giappone

L’Olimpico attende anche le disposizioni relative alla Serie A di calcio
Nello stadio romano i numeri potrebbero aggirarsi quindi intorno alle 17.000 unità, un numero che potrebbe essere confermato nelle prossime settimane quando prenderà in Italia partirà la Serie A di calcio (19-20 settembre, ndr): i match di Roma e Lazio verranno quindi messi sotto la lente di ingrandimento per capire se vi saranno possibilità poi per l’Italrugby di avere una discreta fetta di pubblico ad assistere ai match di Bigi e compagni.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti alnostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sudafrica-Lions, la serie dei morsi? Un britannico citato rischia un lungo stop

Non si fermano polemiche e situazioni al limite del regolamento nella durissima serie tra Campioni del Mondo e Leoni

item-thumbnail

Un Nineaber orgoglioso dei suoi ragazzi ha fatto capire come l’invettiva di Erasmus abbia aiutato gli Springboks

L'head coach del Sudafrica ha parlato a margine di gara 2, vinta dai suoi ragazzi sui Lions

item-thumbnail

Sudafrica: un grande ritorno, ed una possibile assenza pesante per gara3

Come si comporrà la terza linea nell'atto decisivo della serie?

item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria del Sudafrica sui Lions in gara 2

Superba risposta degli Springboks. La serie verrà decisa in gara 3

1 Agosto 2021 Foto e video
item-thumbnail

Gli Springboks tornano grandi: Lions al tappeto 27-9 nel secondo test

I sudafricani dominano la battaglia aerea, in mischia chiusa e nel drive. Nel secondo tempo parziale di 21-0

item-thumbnail

British & Irish Lions v Springboks: la preview del secondo test

Dopo una settimana in cui il rugby è passato in secondo piano, finalmente si gioca