Jacques Brunel e la sua nuova vita a Reggio Emilia

L’allenatore fa un bilancio dei suoi primi mesi in questa nuova veste, senza dimenticare l’esperienza con la Francia al Mondiale

Valorugby - Jacques Brunel

Jacques Brunel con Roberto Manghi (ph. Valorugby)

Jacques Brunel torna a parlare. Dopo il Mondiale 2019, nel quale ha svolto il ruolo di ct di una Francia fermatasi ai quarti di finale contro il Galles, e il successivo incarico da consulente tecnico del Valorugby Emilia, l’allenatore transalpino ha tracciato i contorni della sua “nuova vita” ovale a Reggio Emilia.

Valorugby
“Dopo 32 anni di rugby pensato dalla mattina alla sera – afferma al Midi Olympique – mi sono dovuto riabituare alla vita e ho finalmente trovato un ritmo biologico normale. Col Valorugby, club con cui ho sempre avuto contatti in particolare col suo responsabile tecnico (Roberto Manghi) lavoriamo sui gameplan, i progetti di gioco, sia dal vivo sia in video: mi sto divertendo, è un piacere”.

I Bleus nel post Rugby World Cup
“I due anni alla guida della Francia sono stati un po’ difficili – ammette Jacques Brunel – inoltre devo dire che quelli a soffrire più di tutti per le situazioni venutesi a verificare sono stati i miei parenti: loro se le sono sentite più addosso, io ho estrarmi dal contesto”.

I suoi risultati
Jacques Brunel non si tira indietro nello spiegare il come mai di risultati non certo memorabili con la nazionale francese: “Avevamo troppa poca scelta nelle posizioni chiave, come pilone destro, numero e trequarti. Inoltre, a causa degli infortuni, non siamo riusciti a trovare una formazione stabile che venisse impiegata con continuità, soprattutto in mediana. Oggi vedo – conclude – che tutto questo c’è ed è una buona cosa”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Top10, il Colorno compra ancora: ecco Kwagga van Niekerk

Per la seconda parte del campionato robusto rinforzo per il pack di Umberto Casellato

25 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Viadana, capitan Locatelli: “Il quarto posto dev’essere l’obiettivo minimo”

Ritrovati i 5 punti con il Cus Torino, il terza centro giallonero auspica un cambio di passo sotto il profilo delle prestazioni

18 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Calvisano, Guidi ci crede: “Verso i playoff? Rimonta non impossibile”

Il tecnico dei lombardi carica l'ambiente in vista della volata finale del Top10

16 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Rovigo cade a Piacenza, vincono Calvisano e Viadana

I rossoblù, sconfitti sul campo dei Lyons, scivolano al terzo posto con le Fiamme Oro che affronteranno nel prossimo turno

15 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top 10, 11a giornata: le formazioni della domenica

Si chiude oggi la seconda tornata del girone di ritorno, con tre sfide molto interessanti

15 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Petrarca ruggisce con il Valorugby, Fiamme in rimonta su Colorno

Nei due big match dell'undicesima giornata vincono le squadre in casa

14 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10