Zebre, Bradley: “Miglioramenti in difesa. Molta più pressione di Treviso rispetto a Monigo”

Il coach dei multicolor ha analizzato la sfida dei suoi, contro Treviso, in conferenza stampa

Michael Bradley

Michael Bradley ph. Sebastiano Pessina

“La scorsa settimana abbiamo avuto un’ottima performance, condotta in porto soprattutto grazie alla predominanza dei nostri primi 8 uomini. A questo giro, invece, il trend è cambiato”, sono queste le prime parole di Michael Bradley, capo allenatore delle Zebre, analizzando in conferenza stampa la partita dei suoi ragazzi nell’ultima uscita stagionale di Pro14.

“Il Benetton è riuscito a mettere molta più pressione nelle fasi statiche dell’incontro, ed ha avuto percentuali di possesso e territorio, soprattutto nella prima frazione di gara, tali per cui era veramente difficile impensierire realmente la loro difesa”, ha proseguito il coach irlandese, prima di indicare gli aspetti positivi emersi dalla sfida dei multicolor.

“Abbiamo portato una difesa fantastica, sia nel gioco aperto che in touche. Direi che è l’aspetto in cui si sono visti più miglioramenti rispetto alla sfida di Monigo. In attacco, invece, dobbiamo ancora lavorare molto per riuscire a concretizzare di più le palle a nostra disposizione in zona rossa, quando abbiamo più possesso, come accaduto nel corso di una ripresa in cui siamo riusciti ad avere maggioramente la palla in mano, confrontando le percentuali al primo tempo”, ha dettagliato Bradley, desideroso di aggiustare anche qualche intoppo in rimessa laterale.

Leggi anche: Pro14: il tabellone dei playoff dell’edizione 2019/2020

“In quel fondamentale, a Treviso, il Benetton non era andato molto bene, e questo sicuramente ci aveva permesso di essere più efficaci. La spiegazione della nostra prestazione deficitaria in tal senso sta nel mix di un timing tra lanciatore e saltatori da sistemare, e della pressione avversaria che ci ha indotto spesso all’errore. Le difficoltà non devono abbatterci, proseguiremo a lavorare anche su questo aspetto del gioco, per cercare di replicare quanto fatto a Monigo.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per le news Top12 mercato

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC: Zebre a due facce. Conquistano il bonus ma i Lions passano 38-26

Partita rocambolesca al Lanfranchi, con la squadra di Bradley che porta a casa il bonus offensivo dopo un primo tempo horror

24 Settembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

URC: la preview di Zebre-Lions. Sudafricani con tre ex-Springboks nel XV

Sarò subito battaglia nella prima storica partita del nuovo torneo URC: Zebre e Lions schierano il meglio a loro disposizione

24 Settembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

URC: la formazione delle Zebre per l’esordio contro i Lions

Il primo XV di Michael Bradley: mediana affidata a Violi e Canna

23 Settembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby 2021/2022: analisi di profondità

Uno sguardo a una rosa che sulla carta sembra funzionare, nonostante un'estate tutto sommato travagliata

22 Settembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: arriva un pilone argentino per coprire le assenze in prima linea

Contratto a breve termine per il giovane Ramiro Valdes Irribaren, ex under 20 dei Pumitas

20 Settembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby