Benetton Rugby: Goosen “Siamo pronti a tornare al vero rugby”

Il tecnico della difesa biancoverde analizza il momento della squadra in vista dell’ultima fase della preparazione

Il Benetton Rugby è pronto a tornare operativo al 100%. ph. Sebastiano Pessina

Il Benetton Rugby è pronto a tornare operativo al 100%. ph. Sebastiano Pessina

In vista del ritorno in campo previsto tra meno di un mese, il Benetton Rugby è pronto a tornare a sudare in campo dopo una settimana di pausa. Ultimi sette giorni passati in autonomia dai giocatori, ma da lunedì si rientrerà al lavoro per ultimare la preparazione in vista poi della ripresa delle attività, in un prosieguo del lavoro iniziato il 5 maggio scorso dopo i mesi passati senza potersi allenare.

Leggi anche: Il futuro del Benetton, analizziamo come potrebbero giocare gli avanti

Del momento dei Leoni ha parlato Marius Goosen, tecnico della difesa biancoverde, che ha sottolineato come nell’ultimo blocco di quattro settimane di lavoro i ragazzi abbiano alzato l’intensità degli allenamenti, curando sopratutto la parte fisica. Da lunedì però si tenderà a cambiare, inserendo tutti gli elementi di una vera e propria partita di rugby: “Possiamo giocare un rugby totale. Avremmo potuto farlo già da due settimane, tuttavia abbiamo deciso di dare noi delle limitazioni ancora per un po’ di tempo, soprattutto nel contatto, in maniera da non incorrere in infortuni e anche per completare il lavoro fisico che stavamo svolgendo” ha detto Goosen al Gazzettino di Treviso. Altro aspetto importante sarà relativo al fatto che la rosa della Benetton è al momento operativa al 100%, senza nessun infortunio a limare il numero di effettivi impiegabili.

Leggi anche: Il futuro del Benetton, dal 9 al 15 chi potrebbe giocare tra i trequarti

In vista poi della partita contro le Zebre del 21 agosto, Goosen racconta di come saranno fatti degli allenamenti specifici, senza amichevoli ufficiali ma solamente con partitelle interne. Una soluzione scontata, dettata sia dal fatto che è attualmente impossibile giocare contro squadre straniere, anche in amichevole, ma anche perché le squadre del Top12 inizieranno solamente ad agosto la loro preparazione, dunque non è pensabile sfidarle al momento.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il Benetton sfiderà una nazionale dell’est in amichevole?

Potrebbe assumere contorni decisamente internazionali il pre-campionato dei Leoni, che intanto continuano a lavorare a Treviso

item-thumbnail

Benetton, Andrea Masi: «Rosa competitiva, bisogna lavorare duro»

Il nuovo allenatore dell'attacco racconta il suo inizio con il Benetton in vista di una stagione molto impegnativa

item-thumbnail

Lorenzo Cannone a OnRugby: “Voglio ritagliarmi spazio”

Tra il Sei Nazioni appena terminato e il futuro al Benetton: Lorenzo Cannone si racconta a OnRugby

item-thumbnail

Benetton Rugby: sono due i capitani per la stagione 2021/22

Una fascia in coabitazione per i biancoverdi che affidano il ruolo a un trequarti e a un avanti

item-thumbnail

L’entusiasmo di Leonardo Marin, il nuovo Azzurrino del Benetton

A soli 19 anni il numero 10 della nazionale under 20 va a ingrossare le fila delle aperture a disposizione di Marco Bortolami, mentre sembrava destina...

item-thumbnail

Benetton, Tomas Albornoz: “Questa è una grande squadra”

Il numero 10 argentino si racconta, descrivendo il suo gioco e parlando di cosa è stato importante per scegliere l'Italia