Definito ufficialmente il vincitore del Rugby Europe Trophy 2020

Un titolo che ha un peso di rilievo anche nella corsa alle qualificazioni per il Mondiale francese 2023

Olanda

Olanda/Rugby Europe Trophy – Credits: Dennis Van de Sande/Rugby Europe

L’Olanda è stata ufficialmente dichiarata vincitrice del Rugby Europe Trophy, seconda divisione dei tornei internazionali della federazione europea. Il team dei Paesi Bassi avrà così la possibilità di giocarsi – prossimamente – un match di playoff promozione/retrocessione contro l’ultima compagine del Rugby Europe Championship, per salire in ‘prima serie’ e provare a giocarsi la qualificazione alla prossima Rugby World Cup 2023 in terra di Francia.

Anche se, ad onor del vero, agli Orange anche qualora dovessero conquistare la promozione, servirebbe un’impresa incredibile – alla luce degli avversari – per approdare al torneo iridato. Al Mondiale, infatti, andranno le migliori due del Rugby Europe Championship, sommando le classifiche dei tornei ’21 e ’22, mentre la terza accederà al torneo di ripescaggio.

Leggi anche: Mondiale femminile: rinviato il torneo di qualificazione settembrino

Come si è arrivati all’assegnazione del titolo all’Olanda a bocce ferme?

Rugby Europe ha chiesto che si giocassero tutte le partite rimanenti del Rugby Europe Trophy – la cui classifica vedeva gli Orange al comando prima dello stop – ma ha accettato che ci fossero partite non giocate per l’impossibilità di una (sconfitta a tavolino 0-25) o di entrambe le squadra (pareggio e 2 punti a testa in graduatoria) a scendere in campo.

Partite che non si disputeranno
Svizzera v Olanda: pareggio
Ucraina v Svizzera: pareggio
Lituania v Polonia: vittoria Lituania

Partite da giocare – data e luoghi da definire
Polonia v Ucraina
Germania v Lituania
Ucraina v Germania

In seguito a quanto riportato, ed al pareggio a tavolino con la Svizzera, l’Olanda si è resa così irraggiungibile in testa alla classifica, a prescindere dal risultato delle tre rimanenti partite, assicurandosi il titolo 2020 del Rugby Europe Trophy.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news. Dai uno sguardo anche alla nostra pagina Instagram, sempre ricca di spunti

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni-CVC: la trattativa rallenta

Il board del torneo e il fondo d'investimento non chiuderanno a breve l'accordo

12 Agosto 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Benetton Rugby: il bollettino medico su Federico Zani

Grave infortunio per il prima linea che dovrà osservare un lungo periodo di stop

12 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Conferme e trasferimenti dal Regno Unito, ma anche problemi di visto

Wayne Barnes non potrà arbitrare nei prossimi due turni di Premiership, mentre Ken Owens batte uno storico record degli Scarlets

12 Agosto 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Regan Grace e il suo fantastico tris di mete nel Rugby League

Nonostante si giochi in poche parti del mondo, il rugby in tutte le sue forme sa regalare spettacolo. Rivediamo cos'ha combinato il talento gallese...

12 Agosto 2020 Foto e video
item-thumbnail

Jody Rossetto lascia il mondo del rugby a 25 anni

Il pilone ex-Petrarca Padova deve chiudere la sua carriera per via di problemi fisici. "Era giusto fermarsi ora"

12 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Argentina: i 46 convocati al primo training camp dopo 5 mesi

La federazione ha organizzato un raduno a Buenos Aires. Scopriamo i nomi dei presenti, compresi alcuni ragazzi senza caps

12 Agosto 2020 Emisfero Sud