Rinnovi importanti a Leicester, due colpi australi per Connacht

Tre nazionali inglesi rimangono con le tigri. Nel prossimo Pro14 ci saranno due nuovi stranieri contro Zebre e Treviso

george ford

ph. Sebastiano Pessina

Come sempre d’estate il rugby mercato è frizzante e ricco di segnalazioni. Partiamo dall’Inghilterra, dove i Leicester Tigers sono stati sotto i riflettori nell’ultimo periodo, visto che hanno dovuto “aggiornare” gli accordi con i loro giocatori prevedendo tagli salariali vista la difficile situazione economica del rugby inglese. Dopo che Manu Tuilagi non ha rinnovato il suo contratto con le tigri (chiudendo così un idillio durato 20 anni tra la squadra e la sua famiglia), la dirigenza è comunque riuscita a tenersi stretta alcuni dei suoi più grandi campioni.

Leggi anche: In Francia mercato scoppiettante nelle ultime ore

Tre nazionali inglesi, e uno Springbok, resteranno infatti sotto contratto con Leicester. Partiamo dalla mischia, dove Ellis Genge non si muoverà. Il 25enne pilone nato a Bristol ha firmato il nuovo contratto, ridotto per importanza economica, e lo stesso hanno fatto i mediani Ben Youngs e George Ford, che insieme continueranno a comporre una cerniera 9-10 di grandissimo profilo. Vicino a loro poi agirà Jaco Taute, 29enne centro sudafricano che ha disputato sette partite in stagione e continuerà a giocare in Inghilterra. Con queste ultime aggiunte, sono dunque 17 i giocatori che hanno accettato di ridurre i propri ingaggi e di restare a Leicester, e questo non sembrava così scontato con Genge che sembrava pronto per tornare nella sua Bristol per giocare con i Bears.

Leggi anche: Gloucester, il caso George Skivington

Passiamo poi il Canale d’Irlanda per parlare di Connacht, che nel prossimo Pro14 sfiderà Treviso e Zebre con due nuovi stranieri nel motore. La franchigia di Galway ha ingaggiato l’australiano Ben O’Donnel e il neozelandese Abraham Papali’i. Il primo è una star del Seven, formato nel quale si è messo in luce con la nazionale del suo paese con 47 mete in 95 presenze nelle ultime tre stagioni. Trequarti versatile, giocherà preferibilmente ala. Il nuovo acquisto secondo è un roccioso terza centro (194 cm per 115 chili) proveniente dai Campioni della Mitre 10 Cup di Bay of Plenty. Nato ad Auckland, il 27enne ha maturato anche due esperienze nel Rugby League, una delle quali con i francesi del Lézignan Sangliers.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La Premiership potrebbe non chiamarsi più così

La lega inglese verso un importante processo di rebranding, a partire dal nome stesso

22 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

ProD2, più di un milione di tifosi allo stadio nel 2023/2024

La stagione regolare ha fatto registrare numeri da record per la seconda divisione francese

21 Maggio 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Premiership: Louis Lynagh in corsa per il premio Meta dell’anno

L'Azzurro in lizza per uno dei premi che verranno assegnati il 22 maggio

21 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, l’ultimo turno e il quadro delle semifinali

I primi verdetti della stagione del massimo campionato inglese

20 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Italiani all’estero: mete per Vintcent e Riccioni, Varney piazzatore. Vittorie per Capuozzo e Garbisi

Il mediano azzurro si cimenta anche dalla piazzola. Il Perpignan di Allan e Ceccarelli perde col bonus, ma resta in corsa per i playoff e soprattutto ...

19 Maggio 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

David Odiete conquista il Pro D2: il suo Nizza vince il Nationale e viene promosso

L'ex estremo azzurro si prende una grandissima soddisfazione, vincendo da titolare la terza divisione francese e salendo di livello

19 Maggio 2024 Emisfero Nord