Video: il bulldozer Tadhg Furlong abbatte Franks, Retallick e Read, uno dopo l’altro

Un distillato dello strapotere fisico della prima linea di Wexford

ph. Sebastiano Pessina

Chissà qual è il segreto che si cela dietro lo straordinario impatto fisico di Tadhg Furlong, pilone destro dell’Irlanda, tra i migliori interpreti del ruolo in giro per Ovalia ormai da oltre un lustro.

Forse, tra le altre cose, oltre al talento naturale ed al duro lavoro quotidiano, a fare la differenza per la prima linea di Wexford, è anche la dieta ad alto tasso di patate che il numero 3 di Leinster non riesce ad abbandonare.

Guarda anche: quando Giada Franco lascia il segno a Twickenham con l’assist lussuoso

Chissà. Di certo, nel contesto dell’arena internazionale dei Test Match, sono in pochi a potersi permettere quello che state per vedere. Nel corso di Irlanda v All Blacks del 2016, poche settimane dopo il successo dei verdi sui tuttineri, in quel di Chicago, con gli oceanici indemoniati – desiderosi di riscattare il k.o. americano – l’intensità sul rettangolo di gara è alle stelle.

Al 10′, complice un placcaggio al limite – e forse oltre – del regolamento di Sam Cane su Robbie Henshaw, il centro locale è costretto ad uscire, stordito dal colpo subito. In un contesto del genere, poco  dopo, Furlong carica palla in mano, e nel breve volgere di pochi istanti, con una furia irrefrenabile, manda per le terre Owen Franks, Brodie Retallick e Kieran Read. Insomma, un’impresa decisamente per pochi.

Il momento in video

Per essere sempre aggiornato sulle regole del gioco, leggi la nostra ‘Guida alle regole del Rugby 2020

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: la classifica dopo la 14esima giornata e la situazione di Benetton e Zebre

A quattro turni dalla fine i Leoni sono quinti, ma tenere la posizione non sarà facile

21 Aprile 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

Video: la meta “d’impatto” di Mori in Stade Français-Bayonne

Il centro Azzurro vince lo scontro fisico e schiaccia di prepotenza l'ovale, ma la sua marcatura non basta

21 Aprile 2024 Foto e video
item-thumbnail

Jordie Barrett al Leinster non solo per denaro

Il centro neozelandese ha spiegato quanto le ragioni del suo approdo in Irlanda non siano solo di natura economica

21 Aprile 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC, Marco Bortolami: “Volevamo cinque punti e ce li siamo presi”

L'Head Coach dei veneti analizza con soddisfazione la vittoria sui Dragons

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile 2024: gli highlights di Italia-Scozia

La bella meta di Alyssa D'Inca non basta alle Azzurre per superare le highlanders

21 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

URC: gli highlights di Connacht-Zebre

I ducali giocano un buon primo tempo, ma nella ripresa subiscono i colpi degli irlandesi