Joe Marler ha rinnovato il contratto con gli Harlequins, svelando un clamoroso retroscena sulla sua infanzia da tifoso

Negli scorsi mesi era stata paventata anche l’ipotesi di un possibile ritiro del pilone inglese

Joe Marler - rugby

Joe Marler – rugby (ph. Sebastiano Pessina)

Negli ultimi mesi – in seguito alla pruriginosa vicenda che lo vide coinvolto con Alun Wyn Jones nel corso dello scorso Sei Nazioni – erano circolate voci piuttosto insistenti anche su un suo possibile ritiro dall’attività agonistica.

Tuttavia, Joe Marler (71 caps con la selezione inglese) ha sciolto ogni dubbio in tal senso – se mai ne avesse avuti – e ha prolungato ufficialmente il contratto che lo legava agli harlequins, club londinese in cui è cresciuto sportivamente parlando sin dall’academy, e con il quale ha giocato più di 200 partite, dal 2009 ad oggi.

Leggi anche: Dan Carter: da giocatore più pagato di Ovalia al minimo salariale

“Sono un Arlecchino. adoro il mio club. Essendo cresciuto con gli Harlequins come squadra del cuore sin da ragazzo, ricordo di essere stato espulso dallo Stoop, in qualità di tifoso, all’età 12 anni perché avevo cercato di invadere campo”.

“Sono immensamente orgoglioso di aver giocato per i Quins oltre 200 volte e di essere riuscito a convincere uno dei precedenti boss [Conor O’Shea] a farmi pure capitano. Ancor di più durante questa pandemia, che sta colpendo ognuno di noi, non vedo l’ora arrivi la prossima occasione di indossare la maglia del mio club, e di correre per lo Stoop”, ha commentato il pilone dell’Inghilterra.

“Questa è una grande notizia per noi. Joe è uno dei piloni migliori del panorama mondiale. Probabilmente stiamo parlando del miglior pilone sinistro in mischia chiusa dell’epoca moderna”, ha dichiarato, piuttosto soddisfatto per un rinnovo di tale peso, il capo allenatore dei londinesi Paul Gustard.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Paolo Odogwu, la Vespa che può diventare azzurra

Il trequarti dei Wasps sta giocando un'ottima stagione a Coventry, ed è eleggibile per la nazionale italiana

9 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: niente esultanze, il comandamento del nuovo protocollo sanitario

C'è anche questa tra le nuove norme approvate nel campionato inglese, che vuole evitare di dover cancellare troppe partite

7 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la caduta degli dei di Exeter, con highlights

Wasps infligge una netta sconfitta alla squadra campione in carica in Inghilterra, arrivata al primo stop stagionale

4 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Exeter Chiefs: medaglie reali per Rob Baxter e Joe Simmonds

Il tecnico e il capitano hanno ricevuto onorificenze da parte della corona inglese per i successi ottenuti nel 2020

31 Dicembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, bisogna fermarsi un’altra volta?

Non è d'accordo Chris Boyd di Northampton, ma iniziano ad arrivare i primi risultati a tavolino anche in Inghilterra

30 Dicembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Vincere senza allenarsi? Si può, in Premiership

Se ti chiami Exeter Chiefs

27 Dicembre 2020 Emisfero Nord / Premiership