Joe Marler verso il ritiro?

Il pilone inglese starebbe pensando di chiudere la carriera

Joe Marler - rugby

Joe Marler – rugby – ph. Sebastiano Pessina

Nonostante l’ulteriore anno di contratto che lo lega agli Harlequins, Joe Marler, pilone della squadra londinese e della nazionale inglese, starebbe pensando di chiudere la propria carriera ovale, con effetto immediato.

Stando a quanto riporta il portale britannico Daily Mail, infatti, l’avanti di Eddie Jones non avrebbe ancora metabolizzato la squalifica di 10 settimane, impostagli dopo l’ormai celebre “presa ai genitali” di Alun Wyn Jones, ed i continui, susseguenti, attacchi nei suoi confronti, sia dagli addetti ai lavori britannici, sia degli appassionati ovali a mezzo social, con i suoi profili invasi da commenti poco costruttivi.

In queste settimane di pausa forzata, il numero 1 della selezione inglese – che si era già ritirato una prima volta, nel 2018, almeno dall’attività internazionale – starebbe dunque riflettendo su quanto valga la pena restare all’interno del mondo pro rugbistico, alla luce dei pro e dei contro che comporta tale presenza, con la possibilità del ritiro che si staglia così all’orizzonte.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: l’Irlanda ritrova Jacob Stockdale verso la Scozia

Andy Farrell ha annunciato la lista dei 36 giocatori che prepareranno la sfida di Murrayfield prevista domenica pomeriggio

item-thumbnail

Sei Nazioni, Nacho Brex: “Col tempo cresceremo tanto”

Il centro ha raccontato le sue sensazioni dopo tre partite giocate nel Championship, parlando anche dei giocatori italo-argentini passati prima di lui

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: programma e dirette tv e streaming della quarta giornata

Gli azzurri apriranno il turno sabato 13 marzo, alle 15.15, in casa contro il Galles (diretta su DMAX)

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021, Francia: la crisi è alle spalle, i convocati per l’Inghilterra con due grandi ritorni

I transalpini torneranno in campo sabato 13 marzo, in quel di Twickenham

item-thumbnail

Irlanda: nel rinnovo dei contratti il simbolo di un ricambio generazionale soft

Sexton, O'Mahony, Henderson e Healy hanno tutti e quattro prolungato il contratto con la federazione

item-thumbnail

Sei Nazioni: “Nessun protocollo sanitario è stato violato dai Bleus”

Si chiude il caso legato al focolaio francese dopo l'incontro tra Bernard Laporte e il Ministro dello Sport del paese transalpino