OnRugby Relive: Italia v Scozia, Sei Nazioni 2000

Rivivi la storica vittoria degli azzurri contro la Scozia, al debutto nel Sei Nazioni 2000

Italia v Scozia, Sei Nazioni 2000 (ELECTRONIC IMAGE) (Photo by Gabriel BOUYS / AFP)

Il sabato di grande rugby (del passato), sugli schermi italiani, si apre con una delle partite più importanti nella storia della selezione nazionale, andata in scena in un pomeriggio magico, quello vissuto allo Stadio Flaminio il 5 febbraio del 2000, entrato di diritto negli annali ovali. Più che un semplice match, la coronazione di un sogno per una generazione di giocatori: vincere la prima partita della storia azzurra nel Sei Nazioni.

Emozioni che sarà possibile ritrovare sabato pomeriggio tramite la nuova puntata degli OnRugby relive. La Federazione Italiana Rugby metterà infatti a disposizione l’incontro fra Italia e Scozia, il primo del Sei Nazioni 2000. L’Italia si fa trovare pronta: 29 punti al piede di Diego Dominguez, la meta decisiva di Giampiero De Carli, l’esultanza di capitan Troncon e il sacrificio di Massimo Giovanelli, che incappò in un infortunio alla retina che ne compromise la futura carriera internazionale.

Attimi e situazioni rimaste inscalfibili nella mente di ogni appassionato ovale del belpaese, da rivivere questo pomeriggio. Primo kick-off alle 15.

Leggi anche: Scelto il XV ideale dell’Italia nei 20 anni di Sei Nazioni

Il relive di Italia v Scozia, Sei Nazioni 2000

Le formazioni di Italia v Scozia, Sei Nazioni 2000

Italia: 15 Matt Pini, 14 Denis Dallan, 13 Manuel Dallan, 12 Luca Martin, 11 Cristian Stoica, 10 Diego Dominguez, 9 Alessandro Troncon, 8 Wilhelmus Visser, 7 Mauro Bergamasco, 6 Massimo Giovanelli, 5 Andrea Gritti, 4 Carlo Checchinato, 3 Tino Paoletti, 2 Alessandro Moscardi, 1 Massimo Cuttita.
A disposizione: 16 Carlo Orlandi, 17 Giampiero de Carli, 18 Giuseppe Lanzi, 19 Aaron Persico, 20 Matteo Mazzantini, 21 Marco Rivaro, 22 Andrea Scanavacca.

Scozia: 15 Glenn Metcalfe, 14 Shaun Longstaff, 13 Jamie Mayer, 12 John Leslie, 11 Kenny Logan, 10 Gregor Townsend, 9 Bryan Redpath, 8 Gordon Simpson, 7 Budge Pounteney, 6 Martin Leslie, 5 Stuart Grimes, 4 Scott Murray, 3 Mattie Stewart, 2 Gordon Bulloch, 1 Tom Smith.
A disposizione: 16 Rob Russell, 17 David Hilton, 18 Doddie Weir, 19 Stuart Reid, 20 Andy Nichol, 21 Duncan Hodge, 22 James McLaren.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sergio Parisse: “Voglio che la mia ultima stagione sia speciale, vestire l’azzurro è ancora un sogno”

L'ex capitano azzurro tra il finale di carriera, la pausa forzata e la situazione del rugby italiano

13 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Franco Smith, Italia: “Crescere in forza e intensità. In arrivo raduni anche con gruppo ‘emergenti'”

Abbiamo parlato con il CT azzurro, a pochi giorni dalla chiusura del primo raduno stagionale a Parma

13 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Monty Ioane: “Vestire l’azzurro sarebbe la realizzazione di un sogno”

Le parole del trequarti di Treviso dopo il suo primo contatto con il gruppo azzurro nel raduno di Parma

11 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Franco Smith: “Vincere e far crescere nuovi giocatori, queste sono le nostre sfide”

Il commento del commissario tecnico azzurro al termine del raduno di Parma: "Nuove abitudini ed etica del lavoro per costruire la nuova Italia"

10 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Luca Bigi e l’importanza del primo raduno dopo lo stop forzato

Il capitano azzurro racconta i primi giorni di lavoro della Nazionale al raduno di Parma dopo tanti mesi senza rugby

9 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Monty Ioane, i primi passi in azzurro. Bisegni e Riccioni segnano la strada

Sta nascendo la "nuova" nazionale di Franco Smith

8 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale