Il World Rugby Ranking dopo il terzo turno di Sei Nazioni

La Francia vola, la Scozia risale, mentre l’Italia scende ancora

World Rugby Ranking

World Rugby Ranking – ph. Sebastiano Pessina

Se ce ne fosse stato ancora bisogno, dopo la superba vittoria in apertura di torneo contro la Francia, il terzo turno di Sei Nazioni 2020 ha ribadito il ritorno al vertice mondiale, dopo un paio di lustri poco brillanti, della Francia di Fabien Galthie.

Una crescita esponenziale, rispetto alla versione transalpina degli ultimi anni, confermata anche dal nuovo aggiornamento del World Rugby Ranking, dove i galletti – ancora in corsa per il Grand Slam – sono tornati nella Top 5 della classifica Mondiale, scalzando il Galles e mettendo nel mirino quell’Irlanda, quarta, che affronteranno, allo Stade de France, nell’ultima giornata di Sei Nazioni.

Weekend positivo, in chiave ranking, anche per la Scozia di Gregor Townsend, che grazie alla vittoria sull’Italia, con margine maggiore di 16 punti, ha scavalcato il Giappone in ottava posizione (importante, perché delimiterà il confine tra seconda e terza fascia nel sorteggio per il Mondiale 2023, in programma a novembre). Discorso opposto, invece, per gli azzurri, che complice il k.o. interno di sabato, hanno perso un punto in graduatoria, scendendo in 14esima piazza (superati da Tonga).

Il World Rugby Ranking aggiornato al 24 febbraio 2020 (qui la classifica integrale)

1. Sudafrica 94.19
2. Nuova Zelanda 92.11
3. Inghilterra 88.25
4. Irlanda 84.91
5. Francia 83.86
6. Galles 82.79
7. Australia 81.90
8. Scozia 79.55
9. Giappone 79.28
10. Argentina 78.31
11. Fiji 76.21
12. Georgia 72.70
13. Tonga 71.44
14. Italia 71.07
15. Samoa 70.72

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Le 10 persone più influenti ad Ovalia per Rugby World Magazine

In vetta Siya Kolisi, capitano degli Springboks campioni iridati 2019

7 Luglio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

5 talenti che avremmo potuto vedere al mondiale Under 20

Scelti fra coloro che non abbiamo già visto nello stralcio di Sei Nazioni under 20 contro gli azzurrini

29 Giugno 2020 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Matt Giteau a Los Angeles?

Per i media australiani è fatta: un anno in più per il centurione australiano che aveva annunciato il ritiro a fine stagione

28 Giugno 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: tutte le cifre del più grande evento sportivo dell’anno scorso

Una Coppa del Mondo vinta soprattutto fuori dal campo. Impatto eccezionale del turismo

24 Giugno 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Test match: Giappone, Fiji e Sei Nazioni, come potrebbe essere il prossimo novembre

E come invece dovrebbe funzionare il calendario internazionale da approvare entro agosto

24 Giugno 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rassie Erasmus ha lottato silenziosamente per la propria salute durante la Rugby World Cup

L'ex Munster non ha voluto che i media distogliessero l'attenzione dalla squadra, mantenendo privata la faccenda

21 Giugno 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup