Sei Nazioni 2020: il XV dell’Irlanda per lo scontro con l’Inghilterra

Andy Farrell sceglie di confermare in blocco la sua squadra in vista del duello che si terrà a Twickenham

ph. Sebastiano Pessina

Squadra che vince non si cambia. Andy Farrell applica in pieno questo vecchio adagio per stilare la formazione della sua Irlanda in vista del match di domenica prossima a Twickenham contro l’Inghilterra, nella terza giornata del Sei Nazioni 2020.

L’allenatore dei verdi ha infatti confermato integralmente il XV che poco meno di due settimane fa ha piegato il Galles a Dublino: triangolo allargato composto da Stockdale-Larmour-Conway, coppia di centri con Henshaw e Aki e cabina di regia affidata a Murray e capitan Sexton.
Avanti col trio Healy-Herring-Furlong in prima linea, il duo Henderson-Ryan in “sala macchine” e i flanker O’Mahony e van der Flier ai lati di Stander in terza linea.

Pronti a subentrare, nel corso degli ottanta minuti, dalla panchina: Kelleher, Kilcoyne, Porter, Toner e Doris per il pack avanzato, mentre fra gli uomini veloci le alternative si chiameranno Cooney, Byrne e Earls.

Inghilterra-Irlanda (come tutte le partite del Sei Nazioni) oltre che su DMAX e DPlay saranno visibili anche in diretta streaming su OnRugby. Quindici minuti prima del calcio d’inizio troverete in homepage la notizia contente il player per poter vedere la/le diretta.

Irlanda
15 Jordan Larmour
14 Andrew Conway
13 Robbie Henshaw
12 Bundee Aki
11 Jacob Stockdale
10 Jonathan Sexton (c)
9 Conor Murray
8 CJ Stander
7 Josh van der Flier
6 Peter O’Mahony
5 James Ryan
4 Iain Henderson
3 Tadhg Furlong
2 Rob Herring
1 Cian Healy
A disposizione: 16 Ronan Kelleher, 17 Dave Kilcoyne, 18 Andrew Porter, 19 Devin Toner, 20 Caelan Doris, 21 John Cooney, 22 Ross Byrne, 23 Keith Earls

Per essere sempre aggiornato sulle news di Onrugby iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nominato il nuovo amministratore delegato del Sei Nazioni, succederà a Ben Morel da aprile

Si tratta di Tom Harrison, ex capo dell'England and Wales Cricket Board (ECB) ed ex dirigente di IMG Media e ESPN STAR Sports

27 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Andy Farrell alla guida dei Lions nel 2025: la IRFU dice sì

In caso di chiamata, la Federazione Irlandese sosterrà il suo allenatore a capo della selezione britannica

26 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Il Sei Nazioni chiude la porta al Sudafrica: “Nessuna espansione in questo momento”

Il CEO di Six Nations, Ben Morel, ha messo le cose in chiaro

25 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: Inghilterra, problemi di infortuni. Ben 4 cambi rispetto ai primi convocati

Il ct Steve Borthwick deve gestire un'infermeria già molto piena

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles: Gatland vuole riconsiderare la regola dei 60 cap

L'allenatore del Galles stringe i tempi per discutere la regola sul numero di presenze necessarie a un giocatore che milita all’estero per essere conv...

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Gatland: “Con l’Italia bisognerà costruire di 3 punti in 3 punti”, e glissa sul cucchiaio di legno…

Il tecnico del Galles ha risposto alle nostre domande in conferenza stampa

23 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni