Elio De Anna si candida per le elezioni federali

Dopo Marzio Innocenti e Giovanni Poggiali arriva la terza candidatura alla presidenza della Federazione Italiana Rugby

Elio De Anna candidato alla presidenza FIR

Elio De Anna si candida alla presidenza della Federazione Italiana Rugby. Dopo quella di Marzio Innocenti e di Giovanni Poggiali (in rappresentanza di Pronti al Cambiamento) quella di De Anna è attualmente la terza candidatura per le prossime elezioni federali che si terranno nel 2020. A renderlo noto è stato proprio il diretto interessato in un’intervista apparsa oggi sulle pagine de “Il Gazzettino”. 

Friulano di Cordenons, classe 1949, De Anna oltre a un illustre passato rugbistico con Rovigo – con cui ha conquistato due titoli di Campione d’Italia – e con la Nazionale – fatto di 27 presenze – è stato impegnato in politica ricoprendo le cariche di Presidente della Provincia e poi anche di assessore e consigliere regionale nel suo Friuli Venezia Giulia. Attualmente è anche consigliere della Federazione Italiana Atletica Leggera, per cui non si ripresenterà.

Nell’intervista Elio De Anna parla della necessità di un “Risveglio del rugby italiano” (parole che sono il claim della sua candidatura) affermando che a suo avviso il movimento andrebbe riformato secondo tre direttrici ben precise. La prima è fuori dal campo, “verificando se il sistema federale è riuscito ad adeguarsi alla globalizzazione…Bisogna ricalibrare i tre livelli: Pro14-Nazionale, campionato e tutto quello che c’è sotto” afferma De Anna. La seconda riguarda invece la formazione tecnica  che “va affidata a un’eccellenza mondiale…che giri per tutti i campi d’Italia. A porre le basi del progetto. A far parlare al movimento una lingua comune. Come non ha fatto Conor O’Shea.”, prosegue l’ex Azzurro, che infine indica come terzo punto tutto ciò che esula dal rugby agonistico definendolo come “economia sociale del rugby”. Insomma “I vivai, i rapporti con i genitori (fondamentali) e con le autonomie locali, le ricadute sulla sanità e la società (prevenzione all’obesità, al bullismo, alla ludopatia, alla microcriminalità, ecc.).

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il nuovo protocollo FIR per la ripresa degli allenamenti

Le disposizioni federali del primo luglio

1 Luglio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Da lunedì 8 giugno il pallone torna protagonista

La Commissione Tecnica FIR ufficializza che si potrà ritornare a fare esercitazioni col passaggio dell'ovale

5 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gavazzi risponde alle critiche sulle nomine: “Abbiamo agito come tutte le altre federazioni”

E Franco Ascione racconta la visione federale del movimento, dai club al vertice, e la scelta di Franco Smith

3 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gli staff tecnici della nazionale under 20 e dell’Accademia Nazionale per il 2020/2021

Il consiglio federale ha comunicato una parte degli staff tecnici per la prossima annata agonistica

30 Maggio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il Protocollo FIR per la ripresa degli allenamenti

La Federazione detta le linee guida per una prima ripresa delle attività

25 Maggio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Pro14 e CVC: accordo trovato, ora è ufficiale. La FIR diventa socio paritario del torneo

La società d'investimento entra a far parte della competizione celtica e punta dritta verso il Sei Nazioni

22 Maggio 2020 Pro 14