Top12: le dichiarazioni dai campi della nona giornata

Prestera, Casellato, Brunello e Presutti parlano dopo i successi delle loro squadre nell’ultimo fine settimana di campionato

rovigo top 12 odiete

ph. Ettore Griffoni

La nona giornata del Top12 non ha regalato scossoni alla classifica, con le posizioni che sostanzialmente rimangono immutate ma, soprattutto in coda, sono arrivate vittorie pesanti negli scontri diretti.

Leggi anche Com’è andata la nona giornata di Top 12

Una di queste è sicuramente quella del Colorno, che batte 29 a 22 i Lyons e si porta a +5 proprio sui diretti rivali. “Ci aspettavamo una partita esattamente di questo tipo, una battaglia come lo sono tutti i derby. Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, poi la disciplina e qualche fallo di troppo ci sono costati un’espulsione che ha condizionato il nostro gioco nella ripresa. Bravi i ragazzi a reagire e dare il massimo per portare a casa questa vittoria importantissima”, ha commentato Cristian Prestera, head coach dell’HBS Colorno, ai canali ufficiali del club emiliano.

Rovigo non sbaglia e mantiene la vetta della classifica: il successo sul Mogliano porta a 4 le lunghezze di vantaggio dei Bersaglieri nei confronti del Valorugby. “I cinque punti erano il nostro obiettivo, nonostante di fronte avessimo una squadra che ci faceva un po’ paura. E andata bene, anche perché in campo abbiamo schierato giocatori fermi da un po’, ma che hanno saputo dare una buona risposta. E l’ennesima conferma della bontà di questo gruppo” ha detto l’head coach Umberto Casellato.

L’importantissimo successo del suo Calvisano contro Padova rende sicuramente soddisfatto Massimo Brunello, che sulle colonne del Giornale di Brescia dice: “Dopo la brutta partita di Viadana avevamo bisogno di una prova come questa, dove siamo riusciti a mettere in mostra le qualità che abbiamo fermando anche una delle più forti squadre del Campionato. Sono 15 settimane che giochiamo continuamente e senza pausa, e devo fare i complimenti ai miei ragazzi perchè hanno giocato una partita davvero solida”.

Anche i Medicei sono reduci da un weekend molto positivo, visto che il 32 a 0 rifilato alla Lazio ha portato punti pesanti in chiave salvezza. Analizzano la sfida sul sito ufficiale del club, Pasquale Presutti ha detto: “Finalmente ho visto una squadra come piace a me. Attenzione in tutte le fasi del gioco, lavoro individuale ben fatto, e difesa efficace. Mi fa piacere notare che diversi giocatori che sono con noi da qualche stagione stanno crescendo in maniera esponenziale quest’anno, e il primo ad essere contento per loro sono io. Lavorando bene insieme ci si diverte e si fa anche meno fatica”.

Per essere sempre aggiornato sulle news di Onrugby iscriviti al nostro canale  Telegram

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite, le formazioni di Rovigo-Vicenza e Fiamme Oro-Viadana

Nella domenica del massimo campionato si assegna il primo posto della regular season e l'ultimo spot per i playoff

14 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Lyons retrocedono, il Petrarca supera Mogliano

I primi verdetti del massimo campionato di rugby italiano dopo i match del sabato

13 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Mogliano sogna i playoff: “A Padova molto da guadagnare, ma anche da perdere” dice Caputo

Ci si gioca tutto in casa del Petrarca, il cui tecnico Marcato rassicura: "Vogliamo vincere e fare la partita perfetta"

13 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: cattive notizie dall’infermeria per il Rovigo

La trasferta contro il Valorugby ha portato il suo conto, negativo non solo in termini di risultati

11 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite Maschile: tutto ancora in bilico a 80′ dal termine della regular season

Dalla testa della classifica alla zona retrocessione: tutto in palio