Inghilterra: nuovo infortunio per Billy Vunipola

Il terza centro sarà costretto a saltare l’imminente 6 Nazioni per una frattura al braccio subita in Champions Cup. Eddie Jones alla ricerca di un nuovo numero 8

billy vunipola inghilterra italia

ph. Sebastiano Pessina

Piove una tegola sull’Inghilterra e su Billy Vunipola: il fortissimo terza centro si è rotto un braccio dopo cinque minuti della partita di Champions Cup contro il Racing. Il 27enne dovrà così dire addio all’imminente Sei Nazioni, ma quel che preoccupa maggiormente è il fatto che questo sia il quarto infortunio di questo genere nello spazio di due anni. Per tre volte nel 2018 (a gennaio e giugno all’arto destro e ottobre a quello sinistro) Vunipola ha infatti riportato delle analoghe fratture alle braccia. Il giocatore si è accorto immediatamente del problema durante la gara dei suoi Sarries contro il Racing, e ha abbandonato subito il campo.

Sul caso si è espresso Alex Sanderson, assistente allenatore degli inglesi: “Il fatto che sia già capitato in passato, e così tante volte, inizia a far pensare che possa essere un problema genetico. L’abbiamo sostituito immediatamente, ma ormai il danno era fatto”.

Leggi anche: Sei Nazioni 2020: come acquistare i biglietti per tutte le partite Italia-Scozia e Italia-Inghilterra

Ovviamente Eddie Jones non può sottovalutare la cosa, e dovrà fare a meno di uno dei suoi elementi più forti nell’imminente campagna europea. Proprio lo stesso Jones comunque, poche ore dopo la sconfitta nella finale Mondiale contro il Sud Africa, aveva detto: “Per il prossimo 6 Nazioni selezionerò una squadra ricca di volti nuovi, in modo da preparare la strada che ci poterà alla Coppa del Mondo 2023”.

Ora senza Vunipola chiaramente questo processo viene accelerato, con i media inglesi che puntano sul fatto che nel reparto di terza linea verranno convocati per la prima volta Alex Dombrant (22enne degli Harlequins), Ben Earl (22enne dei Saracens) e Ben Curry (21enne di Sale, fratello di Tom).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni