Challenge Cup: Bristol raggiunge le Zebre in extremis. A Parma finisce 7-7

Nonostante l’inferiorità numerica, gli emiliani resistono in vantaggio sino all’ultimo secondo, pagando dazio sull’ultima azione

COMMENTI DEI LETTORI
  1. pippuzzo 18 Gennaio 2020, 17:16

    L’arbitro di oggi chi era?

  2. zanzali 18 Gennaio 2020, 17:31

    Non è facile evitare di parlarne male.

    Non vedeva nulla, lento e spesso fuori posizione.

    Meno male che c’erano i guardialinee

  3. LiukMarc 18 Gennaio 2020, 17:33

    Al di là dell’arbitro, Zebre che se la devono prendere solo con se stesse. Superiori per circa un’ora, primo tempo a tratti due spanne sopra, capaci di segnare 7 soli punti nel primo tempo, e un secondo tempo in cui hanno iniziato a fare le “solite” Zebre. Imprecise, disordinate, a regalare punizioni e turnover. Insomma, la si poteva chiudere 10 volte, e invece si son fatti prendere alla fine. Peccato perchè una difesa a tratti dominante (anche in termini di placcaggi) e una serie di azioni che meritavano ben altro esito, e un quarto d’ora in 14. Ho visto dei passaggi alla pene di segugio che secondo me Bradley se li mangia stasera…

    • pippuzzo 18 Gennaio 2020, 17:43

      Sì vero. Verissimo tutto. Sì sono scomposte con i cambi. Lentamente, ma in avanti sono sembrate sempre meno incisive. Sempre però buone in difesa. Poi c’è l’al di là… quello che non vede una punizione a favore e ne va da due inesistenti contro. Vinta comunque con un arbitro permissivo la battaglia fisica. Le zebre Han pestato come fabbri. E serviva. Questi non Han fatto un’azione. Senza l’arbitro che da due punizioni ridicole una dopo l’altra e gli fa fare 100 metri, questi non segnano mai…

      • LiukMarc 18 Gennaio 2020, 18:18

        Si però arbitro o non arbitro quelli sono arrivati all’80’ sotto solo di 7 perchè le Zebre non l’hanno chiusa prima. Forse sarò troppo critico stasera, ma davvero se ci ripenso cascano le braccia. Che poi immagino che anche loro siano delusi, ma basterebbero giusto un minimo di ordine e precisione (e calci da fermo) per uscire in bel altro modo da una partita cosi.

    • Ventu 18 Gennaio 2020, 17:55

      Per non parlare del calcio sbagliato sotto i pali. Detto questo non si può pensare che dopo che perdi quasi tutte le partite degli ultimi mesi, ti svegli da un giorno all’altro che sei uno squadrone. La squadra sta migliorando poco alla volta.

      • LiukMarc 18 Gennaio 2020, 18:10

        Vero, ma appunto per questo, partite come quella di oggi, con una difesa aggressiva ed efficace (Boni oggi molto bravo a tratti), e gioco che sembra girare, le devi portare a casa. Tanto più che non era nemmeno un Bristol B, anzi.

  4. Michele14 18 Gennaio 2020, 19:15

    Se Canna trasformava il semplice calcio ora si parlerebbe di vittoria storica.

    • Marte_ 18 Gennaio 2020, 22:00

      Storica perché? Con bristol abbiamo vinto l’anno scorso in casa

      • Ventu 19 Gennaio 2020, 12:04

        Sarebbe stata la terza di fila, che credo sia una cosa mai successa

  5. Vins 18 Gennaio 2020, 20:45

    Arbitraggio schifosamente a senso unico negli ultimi 10 minuti. Capisco che lamentarsene non è nello spirito del rugby, ma così facendo non so quando le nostre franchigie dovranno aspettare prima di non vivere più certi furti. Peccato per il risultato perchè la prestazione è stata buona.
    Aggiungo una considerazione: da un paio d’anni Canna è a dir poco carente dalla piazzola. Secondo voi come diavolo si spiega la prestazione contro i Cheetas in cui ha fatto 7/7 trasformando praticamente da ogni posizione?

  6. Toto 19 Gennaio 2020, 21:25

    Che ne pensate, a me sembra che violi faccia passaggi molli e imprecisi…

Lascia un commento

item-thumbnail

Coppe europee: rimandate anche semifinali e finali

Sarebbero andate in scena il primo ed il quarto weekend di maggio

24 Marzo 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il tabellone dei quarti di finale

Le sfide ad eliminazione diretta della coppa cadetta

19 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Cardiff è troppo forte. Calvisano al tappeto 62-3

I bresciani chiudono con una netta sconfitta in Galles un cammino europeo dignitoso, soprattutto tra le mura amiche

19 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Calvisano all’Arms Park per chiudere a testa alta in Europa

i bresciani ospiti oggi pomeriggio dei Cardiff Blues che sono alla ricerca di punti per il passaggio ai quarti

18 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Zebre, ultimo assalto ai Bristol Bears

Ducali alla ricerca della terza affermazione europea, tanti Azzurri in campo per mettersi in mostra in chiave nazionale

18 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Zebre, la formazione per l’ultima di Challenge Cup

Sfida ai Bristol Bears dominatori del girone al Lanfranchi di Parma per continuare la striscia positiva

17 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup