Zebre: contro i Kings si giocherà a Jesi

Sarà la gara del prossimo 18 aprile ad essere ospitata dalla città marchigiana

ph. Massimiliano Carnabuci

Dopo l’annuncio, la settimana scorsa, dello spostamento di una delle gare interne di Pro14 delle Zebre a Jesi, oggi è arrivata la certificazione che si tratterà della partita del prossimo 18 aprile contro i Southern Kings, valevole per la diciassettesima giornata del torneo.

Al Palazzo della Regione Marche di Ancona si è infatti tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione dell’incontro, alla presenza delle autorità locali e dei rappresentati della federazione regionale, della franchigia e del Rugby Jesi 1970.

Prima della sfida fra Zebre e Kings, prevista per le 16:00, sarà proprio la squadra locale a scendere in campo sul terreno dello stadio Carotti contro gli avversari dell’Imola Rugby, in una importante sfida di Serie B.

“Si tratta del secondo grande evento internazionale che in meno di dodici mesi coinvolgerà le Marche dopo il Cattolica Test Match dello scorso agosto tra Italia e Russia – dichiara il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli – Poter ospitare le Zebre è un onore e ci permette di continuare a veicolare l’immagine della nostra regione grazie al mondo sportivo. La partita si preannuncia essere un vero spettacolo e ci aspettiamo un pubblico numeroso”.

Sarà la sesta escursione delle Zebre fuori dai contorni del parmense, dopo le precedenti esperienze di Reggio Emilia (2013), L’Aquila (2018), Viadana e Calvisano (2019), con il Giovanni Mari di Legnano pronto a ospitare la franchigia ducale il prossimo 21 febbraio.

Andrea Dalledonne, amministratore delle Zebre, si è espresso così: “Per noi sarà un’occasione molto importante e coraggiosa perché organizzare un evento del genere è molto difficile, anche dal punto di vista logistico. E’ un’opportunità che non va persa e anzi va sfruttata nel migliore dei modi”.

“L’obiettivo dell’iniziativa è quello di allargare l’immagine del club –  ha aggiunto il team manager Andrea De Rossi – Le Zebre sono una franchigia che deve far crescere i giovani e quindi l’immagine del nostro sport”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre: Bergamaschi è il secondo allenatore argentino della franchigia. Quali partite mancano?

Rileggiamo la storia degli head coach dei ducali. Ora è il turno di Bergamaschi, ma contro chi dovrà giocare fino al termine della stagione?

item-thumbnail

Zebre: ufficiale la soluzione “interna” per il dopo Bradley

Emiliano Bergamaschi è il nuovo capo allenatore della franchigia, almeno sino al termine della stagione

item-thumbnail

Zebre: ecco Taina Fox-Matamua, un kiwi per la terza linea

Ha 25 anni, viene dalla NPC e ha firmato fino al prossimo giugno. Arriverà a parma nelle prossime settimane

item-thumbnail

Zebre, Roselli: “Serve chiarezza sul percorso della franchigia”

L'assistente dei ducali ha parlato quest'oggi al Corriere dello Sport

item-thumbnail

Zebre: i numeri della franchigia ducale nei quattro anni e mezzo con Bradley

Per quante partite il coach irlandese ha guidato i ducali? Qual è il suo record tra Pro14 (e varie declinazioni) e Challenge Cup?

item-thumbnail

Zebre: i primi rumors sul possibile successore di Bradley

La franchigia emiliana pensa a come concludere la seconda parte della stagione 2021/2022