Il calendario celtico del Benetton Rugby, analizzato bene

Il percorso che aspetta i Leoni nei prossimi mesi, con l’obiettivo playoff sullo sfondo

Antonio Rizzi – Benetton Rugby (ph. Ettore Griffoni)

Dopo dieci giornate di campionato celtico, il Benetton Rugby ha raccolto 23 punti, esattamente gli stessi della passata stagione, con una media di 2,3 punti a partita.

La squadra biancoverde, nell’anno 2018/2019, andato agli archivi con la storica qualificazione ai playoff, ha chiuso la conference B (con una composizione diversa. C’erano Leintser e Dragons, al posto di Munster e Blues) della regular season a quota 57, conquistando 34 punti nelle ultime 11 sfide, tenendo una media di 3,09 ad uscita.

Ammesso e non concesso che basti per accedere anche quest’anno alla seconda fase del Pro14, i Leoni avranno la forza necessaria per tenere il ritmo impostato nel secondo semestre della passata annata agonistica?

Per farci un’idea più chiara, abbiamo dato uno sguardo al calendario che attende la squadra veneta da qui a fine stagione, assegnando un diverso grado di difficoltà alle singole gare in programma.

Leggi anche: classifiche e calendario del Pro14

Partita (data) – grado di difficoltà da 1 a 5, crescente

Dragons v Benetton Rugby (15 febbraio) – 2.5

Cardiff Blues v Benetton Rugby (22 febbraio) – 3.5

Benetton Rugby v Ulster (29 febbraio) – 3.5

Dopo la lunga pausa dettata dalle coppe europee e dall’inizio del Sei Nazioni 2020, i Leoni torneranno in campo, nel torneo celtico, il prossimo 15 febbraio, in quel di Newport, al cospetto della nuova versione dei Dragons, decisamente più competitivi rispetto al recente passato. Sarà la prima di tre partite tanto delicate quanto importanti, nel bel mezzo del più prestigioso torneo continentale per nazionali. Dopo la sfida di Newport (con i Dragons che hanno dimostrato di patire nei periodi delle finestre internazionali), i ragazzi di Crowley si sposteranno a Cardiff, per giocarsela, all’Arms Park, contro i Blues, team che concede pochi (benché significativi) elementi ai dragoni, mantenendo così uno standard simile, e piuttosto elevato in casa, per tutto l’arco della stagione. Febbraio, poi, si chiuderà con la battaglia casalinga contro Ulster, una delle compagini più in forma del torneo, che lontano da casa, tuttavia, resta assolutamente alla portata della miglior versione dei Leoni.

Benetton Rugby v Munster (21 marzo) – 4

Munster v Benetton Rugby (27 marzo) – 5

Terminato il periodo del Sei Nazioni, marzo presenterà un doppio, durissimo, confronto con Munster, nel breve volgere di due weekend, subito prima dei quarti di finale di Champions Cup. Due confronti complessi, con la squadra di Limerick che, anche eventualmente con le seconde linee, ha dimostrato in tempi recenti, nonostante un periodo non esaltante, di essere un osso durissimo per chiunque, tanto in casa (la sfida con i Leoni si disputerà a Cork) quanto fuori.

Edimburgo v Benetton Rugby (10 aprile) – 4.5

Benetton Rugby v Connacht (17 aprile) – 3

Benetton Rugby v Scarlets (24 aprile) – 3.5

Ad aprile si decideranno verosimilmente le sorti stagionali del Benetton Rugby: tre gare cruciali, contro rivali dirette nella conference B. Si aprirà con la delicatissima trasferta di Edimburgo (dove lo scorso anno arrivò una beffarda sconfitta 30-29), chiudendo con due incontri casalinghi dal peso specifico enorme, con Connacht e Scarlets.

Southern Kings v Benetton Rugby (9 maggio) – 1.5

Cheetahs v Benetton Rugby (16 maggio) – 3.5

Maggio si inaugurerà con la lunga trasferta sudafricana, che quest’anno prevede due tappe per i Leoni. Prima uscita a Port Elizabeth sul campo dei Southern Kings, che, nonostante i progressi evidenziati soprattutto in avvio di stagione, restano l’avversario più abbordabile dell’intera competizione; poi la sfida ai Cheetahs, in quel di Bloemfontein, dove Pienaar e compagni hanno dato letteralmente spettacolo in questi primi mesi.

Benetton Rugby v Zebre Rugby (29 maggio) – 2.5

Infine, come ormai abitudine, si chiuderà con il derby casalingo contro le Zebre. Un confronto che nasconde sempre insidie particolari, peraltro al cospetto di una squadra che ha dimostrato di essere in grande crescita.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Hame Faiva: “Finalmente rientro in campo”

Il tallonatore, convocato anche con la Nazionale "A", sta per chiudere il suo lungo stop dovuto all'infortunio al ginocchio

item-thumbnail

Benetton, Negri e Menoncello post-partita: «Delusi, ma il gruppo ha carattere»

Le parole di due protagonisti del match contro gli Ospreys

item-thumbnail

Video, URC: gli highlights di Benetton-Ospreys

Altalena emozionale a Monigo, con i gallesi chela spuntano nel finale

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Bisogna imparare a gestire meglio le partite per non trovarci sempre spalle al muro”

L'head coach di Treviso Marco Bortolami analizza in conferenza stampa la sconfitta contro Ospreys fra rammarico per il risultato e soddisfazione per i...

item-thumbnail

URC: contro gli Ospreys Benetton illude, sprofonda e risorge, ma non basta

Bellissima partita a Monigo: finisce 29-26 per i gallesi grazie a un calcio di Myler nel finale

item-thumbnail

URC: la preview di Benetton-Ospreys

Due squadre con molte cose in comune: entrambe vogliono tornare a vincere. Calcio d'inizio alle ore 16:05