Top14, Tolone: “Rhys Webb merita di non vestire più la nostra maglia”

Bernard Lemaitre, nuovo proprietario del club, ha accusato il mediano di mischia gallese di aver tenuto una condotta disonesta annunciando il suo ritorno in patria

ph. Sebastiano Pessina

A Tolone non si sente da qualche tempo la voce di Mourad Boudjellal, ma le polemiche e le dichiarazioni roboanti non cessano di trovare spazio alla ribalta. Il nuovo azionista principale del club, Bernard Lemaitre, ha fatto sentire la propria voce in merito al piccolo caso che ha recentemente coinvolto Rhys Webb, mediano di mischia gallese da due stagioni in Costa Azzurra.

“La sua famiglia è tornata in Galles, e le cose sono diventate complicate per lui – ha detto Lemaitre a Sud Radio Rugby, trasmissione radiofonica locale – Gli abbiamo dato degli spazi per poter tornare a vedere la sua famiglia in Galles, ma tutto d’un tratto poi apprendiamo che ha firmato con gli Ospreys e che il suo agente ha già negoziato con la federazione gallese la possibilità che venga convocato in nazionale. E’ un comportamento disonesto. Ci porta in una situazione nella quale io credo che Rhys Webb non dovrebbe indossare più la maglia del Tolone.”

Come già riportato da OnRugby nel corso della scorsa settimana, in realtà è stato proprio il club francese ad accordarsi con il giocatore affinché potesse firmare il contratto con gli Ospreys per la prossima stagione, nonostante il legame fra il mediano e il Tolone fosse destinato a durare ancora un altro anno.

Leggi anche: Rhys Webb sarà eleggibile per il Sei Nazioni 2020

Lemaitre ha infatti corretto il tiro nel pomeriggio di domenica, parlando con l’inviato de L’Equipe: “Il giocatore è stato liberato dal suo ultimo anno di contratto perché abbiamo compreso che la sua situazione familiare ne minava la condizione – ha dichiarato al quotidiano il presidente del club – Il fatto che firmi per la prossima stagione con il suo vecchio club non ci indispone. D’altra parte, l’essersi reso disponibile per essere convocato per il Sei Nazioni ci priva di un secondo mediano di mischia dopo Serin.”

Il problema, in effetti, è che con Baptiste Serin molto probabilmente a disposizione di Fabien Galthié con il XV de France, una selezione di Rhys Webb da parte di Wayne Pivac lascerebbe le redini di Tolone in mano a un gruppo di giovani di scarsa esperienza, fra cui spicca Yoann Cottin, 22enne con meno di 500 minuti di rugby professionistico sulle spalle in due stagioni da pro.

“E’ una manovra che è stata operata alle nostre spalle con la complicità della sua federazione e che troviamo sleale nei confronti dell’allenatore e dei dirigenti che si sono dimostrati molto accomodanti nei suoi confronti, nonché verso i suoi compagni di squadra che lascia in un momento cruciale della stagione.”

“Studieremo la situazione sul piano giuridico ma è chiaro che a livello di valori l’attitudine di Rhys deve essere sanzionata. L’intenzione dello staff tecnico è di non mantenerlo più all’interno del gruppo dei giocatori.”

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il Top14 finisce in diretta tv…in Giappone

Il campionato francese finirà dal vivo in televisione anche nel paese del Sol Levante dopo l'ultimo accordo firmato con un emittente nipponica

26 Novembre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: novità importanti sul futuro di Handrè Pollard, attuale compagno di Paolo Garbisi

Il fenomeno sudafricano lascerà Montpellier al termine della stagione, quindi per il mediano azzurro si aprono scenari interessanti...

23 Novembre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Ange Capuozzo nel mirino delle big

L'estremo del Grenoble, fresco della sua prima presenza con l'Italia A, è seguito da Bordeaux e Racing 92

1 Novembre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14, terremoto a Tolone: Patrice Collazo non è più l’allenatore dei rouge et noir

Situazione grave per la squadra di Sergio Parisse: classifica molto complicata e, stando alla stampa francese, giocatori che erano sul piede di guerra

27 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Rugbymercato: Paolo Garbisi potrebbe diventare compagno di squadra di George Ford

L'apertura inglese è al centro di un intrigo di mercato, che riguarda anche la sua carriera internazionale

27 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Italiani all’estero: 19 punti per Garbisi, tornano in campo Minozzi e Varney

Bene l'apertura azzurra nella vittoria del suo Montpellier, mentre tornano in campo alcuni italiani chiave in ottica nazionale

25 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership