Top12: il Petrarca prova a riprendersi la vetta

I patavini vanno per il quinto successivo, ma il Mogliano non si presenta come il più abbordabile degli avversari

petrarca rugby top12

ph. Luigi Mariani

Il Petrarca punta a riprendersi il primato nel Top12 nel posticipo della 4^ giornata contro il Mogliano. Nel secondo derby veneto del weekend, gli uomini di Andrea Marcato ospitano in casa una squadra ostica come quella biancoblu, finora a quota tre vittorie e una sconfitta in campionato, con l’obiettivo di scavalcare il quartetto formatosi in vetta dopo le partite del sabato.

I patavini sono invece a quattro vittorie su quattro con 19 punti a referto, grazie anche a un calendario piuttosto agevole finora e senza veri e propri big match. “La squadra di Salvo Costanzo non ha bisogno di presentazioni – ha detto Marcato, coach dei tuttineri – La mischia chiusa è il suo punto di forza, possiede un efficace drive, ha ottimi mediani come Crosato ed Ormson che gestiscono molto bene il gioco al piede e sanno mettere in moto una linea di trequarti tanto giovane quanto intraprendente”.

Tra i padovani, in panchina, ci sarà l’ultimo acquisto del club, il tongano James Faiva pronto all’esordio nel torneo italiano. A guidare la squadra in cabina di regia invece c’è sempre Paolo Garbisi, con l’esperienza di Chillon al proprio fianco.

Nel Mogliano, come ha sottolineato Marcato, il pericolo principale arriva dal ritmo e dall’intensità che sapranno mantenere Crosato e Ormson in regia, oltre che dalla mischia dove la pietra angolare Pietro Buonfiglio – tesserato con le Zebre – è ancora una volta a disposizione di Costanzo, come già altre volte in campionato finora.

– Leggi anche: l’intervista a Salvatore Costanzo, coach del Mogliano

“Siamo coscienti che domenica giochiamo contro una squadra veramente solida, che sta esprimendo le sue qualità ogni fine settimana e che non a caso è prima in classifica – ha detto Costanzo – Noi veniamo da due settimane di duro lavoro sul campo e siamo coscienti di quello che dobbiamo fare e di quello che non dobbiamo concedere loro. Sarà una battaglia, dove le fasi di conquista, le difese e il gioco al piede potranno fare la differenza”.

Petrarca-Mogliano sarà in diretta streaming sulla pagina Facebook della FIR, con calcio d’inizio alle ore 15.

Le formazioni

Petrarca: Ragusi; Beraldin, Zini, Broggin, Leaupepe; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Conforti, Nostran; Galetto, Gerosa; Swanepoel, Carnio, Braggiè
A disposizione: Borean, Cugini, Scarsini, Michieletto, Grigolon, Cortellazzo, Faiva, Fadalti

Mogliano: Abanga; Pavan, Scagnolari, Pratichetti, Guarducci (Cap.); Ormson, Crosato; Tuilagi, Finotto, Baldino; Delorenzi, Caila; Michelini, Ferraro, Buonfiglio
A disposizione: Cincotto, Michielotto, Alongi, Favretto, Zago, Fabi, Cerioni, D’Anna

I risultati della 5^ giornata

Calvisano v Lazio 40-10
Colorno v Medicei 10-44
Rovigo v San Donà 14-13
Valorugby v Lyons 40-20
Fiamme Oro v Viadana 31-27
Petrarca v Mogliano (domenica ore 15)

Classifica: FEMI-CZ Rovigo, Kawasaki Robot Calvisano, Valorugby Emilia e Fiamme Oro 21 , Argos Petrarca 19 punti*Mogliano Rugby 1969 15*; Lafert San Donà 11; IM Exchange Viadana 1970 7; Toscana Aeroporti I Medicei 6; Sitav Rugby Lyons 4; HBS Colorno 2; S.S. Lazio Rugby 1927 1

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top12 mercato: i cambiamenti ufficiali nelle rose del massimo torneo nazionale

Tanti movimenti nella settimana di Ferragosto

15 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugby Viadana: coach German Fernandez è in Italia

L'allenatore argentino inizia ufficialmente la sua avventura coi gialloneri

14 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Petrarca Padova: dal mercato arrivano Catelan e Makelara

I veneti rinforzano ulteriormente il reparto degli avanti

13 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugby Rovigo: due rinforzi per la rosa, ecco un pilone e un trequarti

I rossoblu aggiungono due italiani al loro roster

13 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12