Champions Cup: Benetton Rugby, contro Northampton serve tornare a ruggire

I veneti vogliono esordire alla grande in casa, dopo la sconfitta in casa di Leinster

Monty Ioane – Benetton Rugby (ph. Ettore Griffoni)

Confermare la prestazione della RDS Arena e provare a vincere: l’obiettivo è fissato per il Benetton Rugby che oggi alle 14 (con diretta su DAZN) torna in campo nella seconda giornata della fase a gruppi della Champions Cup 2019/2020, ospitando fra le mura amiche gli inglesi dei Northampton Saints.

– Leggi anche: Il Benetton dopo Dublino: intervista a Giovanni Pettinelli

A Monigo gli uomini di Kieran Crowley dovranno cercare di proseguire nel solco tracciato sette giorni fa a Dublino contro Leinster, contro cui è arrivata una sconfitta onorevole (33-19), migliorando possibilmente l’equilibrio tra la fase d’attacco e quella di difesa e provando a mantenere lucidità e disciplina in zona rossa.

L’impresa non è delle più facili: inutile nasconderlo. L’avversario è di assoluto livello. I Saints, sulle ali dell’entusiasmo della scorsa stagione, hanno iniziato questa annata al meglio: sono primi in Premiership a pari merito coi Bristol Bears (14 punti) e secondi nel girone di Champions Cup (4 punti, in scia alla capolista Leinster), avendo piegato il Lione nell’esordio continentale.

La mediana Biggar-Reinach (con il duello tutto “Made in Sudafrica” per Duvenage, nello spot da numero 9) garantisce standard elevati, così altissimo e costante è il rendimento di Owen Franks, pilone destro che non ha alcun bisogno di presentazioni, e del centro Matt Proctor, entrambi neozelandesi. I punti deboli sono pochi, con una terza linea, che annovera fra l’altro Lewis Ludlam come “pezzo pregiato” nella formazione odierna, che riesce ad essere il valore aggiunto del team.

Fra i leoni, invece, rientrano le gambe veloci di Ratuva Tavuyara e Monty Ioane alle ali, pronti a combattere sia in attacco che in difesa, mentre la terza linea costituita da Steyn-Halafihi-Pettinelli sembra essere pronta ad entrare in battaglia nel breakdown, in una delle aree sicuramente focali della contesa, al pari del duello fra le coppie di centri costituite da Proctor-Hutchinson e Brex-Benvenuti.

Nella massima competizione europea, la vittoria manca ai veneti dal 24 gennaio 2015 quando, proprio a Treviso, i Leoni riuscirono ad avere la meglio sugli Ospreys 23-20, nella sesta giornata della fase a gironi: che possa essere arrivato il momento di tornare al successo?

– Leggi anche: Silvia Turani è stata convocata dalle Barbarians Women

Le formazioni di Benetton Rugby v Northampton

Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Iliesa Ratuva Tavuyara, 13 Nacho Brex, 12 Tommaso Benvenuti, 11 Monty Ioane, 10 Tommy Allan (c), 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi, 7 Braam Steyn, 6 Giovanni Pettinelli, 5 Federico Ruzza, 4 Ira Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Hame Faiva, 1 Federico Zani
A disposizione: 16 Michele Mancini Parri, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Niccolò Cannone, 20 Eli Snyman, 21 Marco Lazzaroni, 22 Tito Tebaldi, 23 Ian Keatley

Northampton Saints: 15 Ahsee Tuala, 14 Ollie Sleightholme, 13 Matt Proctor, 12 Rory Hutchinson, 11 Tom Collins, 10 Dan Biggar, 9 Cobus Reinach, 8 Teimana Harrison (c), 7 Lewis Ludlam, 6 Jamie Gibson, 5 Api Ratuniyarawa, 4 Alex Moon, 3 Owen Franks, 2 Mikey Haywood, 1 Francois van Wyk
A disposizione: 16 Michael van Vuuren, 17 Alex Waller, 18 Paul Hill, 19 Lewis Bean, 20 Mitch Eadie, 21 James Mitchell, 22 Fraser Dingwall, 23 George Furbank

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Benetton: la formazione per la sfida contro Munster

Bellini-Mendy-Smith l'elettrico triangolo allargato, si rivedono Gallo, Steyn e Piantella

item-thumbnail

Rinforzi per il Benetton: arriva Bautista Bernasconi

Già a novembre si era parlato di un arrivo del tallonatore argentino a Treviso: sarà pronto per il Munster

item-thumbnail

URC: Benetton e Munster alle prese con assenze importanti

Lo scontro diretto di sabato 28 gennaio non vedrà in campo molti atleti, tra convocati in nazionale e assenti per infortunio

item-thumbnail

Benetton, la sfida con il Munster raccontata da Nahuel Tetaz Chaparro

Il pilone guarda alla prossima, decisiva sfida di United Rugby Championship con gli irlandesi

item-thumbnail

Possibile futuro in Italia per Edoardo Iachizzi?

Il Benetton potrebbe aver opzionato la seconda linea per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton: due giocatori dell’Italia a disposizione per la sfida contro Munster

Tra i convocati della Nazionale saranno a disposizione di Bortolami due avanti: Giovanni Pettinelli e Riccardo Favretto