Challenge Cup: la formazione del Calvisano per la trasferta a Pau

Sette Under 21 in distinta gara per Massimo Brunello

Calvisano

Calvisano (ph. Tommaso Del Panta)

Reduce dalla prova di sostanza al debutto in Challenge Cup contro Cardiff, il Calvisano si appresta ad affrontare il secondo impegno europeo della propria stagione, in casa di Pau (stasera, ore 20. Diretta streaming sul sito di EPCR).

Una sfida estremamente impegnativa, per la quale Massimo Brunello, capo allenatore dei bresciani, ha selezionato una squadra molto giovane, con ben sette ragazzi under 21, e l’esordio nel torneo di due talenti emergenti del rugby azzurro come Federico Mori e Jacopo Trulla.

– Leggi anche: Italia: Franco Smith sarà l’allenatore ad interim per il Sei Nazioni 2020

L’ex rodigino si è affidato, in cabina di regia, alla coppia Consoli-Chiesa, mix di esperienza e gioventù, con Mori e Panceyra in mezzo al campo, ed un triangolo allargato composto da Susio, Balocchi e Trulla all’estremo. Davanti, invece, Brunello ha puntato su una prima linea con Brugnara, Luccardi e Gavrilita, schierando in seconda Wessels e Van Vuren. Una formazione completata, in terza linea, dal giovanissimo trio Izekor-Archetti-Koffi.

“Affrontiamo una trasferta difficilissima contro una squadra che è terza in Top14 e questo la dice lunga sulla qualità dei nostri avversari. Hanno dimensioni fisiche veramente imponenti nel reparto degli avanti e fanno delle fasi statiche il loro punto di forza  È chiaro che in fase difensiva dovremmo sacrificarci per sopperire al gap fisico, cercando di rallentare o limitare i loro avanzamenti per resistere a lunghi possessi che potrebbero avere. In attacco sarà fondamentale il possesso come abbiamo fatto con Cardiff e la concretezza in ogni situazione. Cercheremo di essere competitivi in modo che questa esperienza di alto livello possa veramente servire ai nostri giovani. Abbiamo 7 Under 21 nei primi 15”, ha dichiarato, ai canali ufficiali del club, Massimo Brunello, l’head coach calvino.

La formazione del Calvisano per la trasferta a Pau

15 Trulla
14 Balocchi
13 G. Panceyra
12 Mori
11 Susio
10 Chiesa
9 Consoli
8 Koffi
7 Archetti
6 Izekor
5 Van Vuren
4 Wessels
3 Gavrilita
2 Luccardi
1 Brugnara

A disposizione:
16 Morelli
17 Cittadini
18 Michelini
19 Zanetti
20 Maurizi (“permit player” per la challenge dall’Accademia)
21 Pescetto
22 Mazza

Pau: Malié; Pourailly, Dumoulin, Vatubua, Pinto; Taylor, Le Bail; Pesenti, Erbani, Tagitagivali; Delannoy, Ramsay; Fisi’ihoi,Rey, Moise.
A disposizione: Lespiaucq, Calles, Adriaanse, Marchois, Habel Kuffner, Marques, Daubagna, Couchinave.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

La rivoluzione della Challenge Cup: nuova formula per il 2020/21

Minor numero di partecipanti, girone unico e playoff rinnovati. Per Zebre e Treviso una grande sfida da giocare fino in fondo

25 Giugno 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Coppe europee: rimandate anche semifinali e finali

Sarebbero andate in scena il primo ed il quarto weekend di maggio

24 Marzo 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il tabellone dei quarti di finale

Le sfide ad eliminazione diretta della coppa cadetta

19 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Cardiff è troppo forte. Calvisano al tappeto 62-3

I bresciani chiudono con una netta sconfitta in Galles un cammino europeo dignitoso, soprattutto tra le mura amiche

19 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Bristol raggiunge le Zebre in extremis. A Parma finisce 7-7

Nonostante l'inferiorità numerica, gli emiliani resistono in vantaggio sino all'ultimo secondo, pagando dazio sull'ultima azione

18 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Calvisano all’Arms Park per chiudere a testa alta in Europa

i bresciani ospiti oggi pomeriggio dei Cardiff Blues che sono alla ricerca di punti per il passaggio ai quarti

18 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup