Top12, Lyons Piacenza: dalla Nuova Zelanda arriva il pilone Kyle Stewart

Gli emiliani dopo aver trovato la prima vittoria stagionale in campionato si rinforzano in prima linea

Ph. Rugby Taranaki

I Lyons Piacenza, reduci dalla prima vittoria stagionale in Top12 contro Mogliano, arrivata peraltro dopo una serie di buone prove in avvio di campionato, si rinforzano in prima linea ingaggiando Kyle Stewart, pilone destro neozelandese.

Classe ’97, l’avanti ha maturato già una buona esperienza potendo vantare 15 presenze anche con la maglia dei Taranaki Bulls, nella Mitre10 Cup. Alto 1,83m per 120 kg, il pilone ha mostrato in carriera doti da ball carrier e abilità nei raggruppamenti, anche se è la mischia chiusa il suo punto di forza.

Le parole dei Lyons
Il direttore sportivo Stefano Nucci si è così espresso sull’ingaggio di Stewart: “Ci sono tante ragioni che ci hanno spinto a muoverci sul mercato. La richiesta è arrivata dallo staff tecnico, che ha valutato la necessità di un innesto in primis per una questione numerica: in questo inizio di campionato in prima linea abbiamo avuto qualche piccolo
infortunio che ci ha privato di volta in volta di qualche elemento, e in questo reparto non c’è spazio
per improvvisare. In una squadra i piloni di qualità non sono mai abbastanza, e con questo acquisto vogliamo dare un po’ di respiro ai nostri titolari che hanno “tirato la carretta” fino a questo momento. Ovviamente c’è anche una ragione tecnica, visto che in alcune partite abbiamo avuto sofferenze in mischia chiusa e ci è sembrato giusto puntellare la nostra prima linea”.

Leggi anche:
– Top12: l’internazionale tongano James Faiva è un nuovo giocatore del Petrarca
– Top12, Rovigo: presentati Mtyanda e Leiger. I Bersaglieri vanno all’assalto dello Scudetto

Poi chiosa parlando in generale della squadra: “C’è ancora del potenziale inespresso, ed è stato fondamentale raccogliere la prima vittoria in campionato. Ogni partita abbiamo un limite di quattro giocatori di formazione straniera schierabili e d’ora in poi, avendone a disposizione cinque, lo staff tecnico dovrà fare delle scelte in base alle necessità della squadra e all’avversario che avremo di fronte. Inoltre siamo recuperando qualche infortunato, come Miralem Lekic e Khadim Cissè, che possono dare un grande contributo una volta rientrati in forma: non
abbiamo ancora avuto la rosa al completo, e siamo tutti curiosi di vederla all’opera in tutti i suoi
effettivi.”

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La classifica marcatori del Top12 (in aggiornamento)

Chi segna più mete e più punti nel massimo campionato italiano?

4 Dicembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: gli highlights della quinta giornata

Tutte le migliori giocate di un turno di campionato che ha regalato diversi spunti d'interesse

2 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Top12: il Mogliano ferma il Petrarca e vince 19-9

Una meta di Crosato e il piede di Ormson trascinano i biancoblu. Per i padovani è il primo stop stagionale

1 Dicembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: il Petrarca prova a riprendersi la vetta

I patavini vanno per il quinto successivo, ma il Mogliano non si presenta come il più abbordabile degli avversari

1 Dicembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12, 5^ giornata: in quattro al comando in attesa del Petrarca, i Medicei dilagano a Colorno

Rovigo e Fiamme Oro vincono allo scadere, mentre hanno vita facile Calvisano e Lazio. Domani il posticipo Petrarca-Mogliano

30 Novembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: programma e formazioni della quinta giornata di andata

Sfida in coda fra Colorno e Medicei, mentre le quattro squadre venete si sfidano fra loro

29 Novembre 2019 Campionati Italiani / TOP12