Nuovi dettagli sull’addio di O’Shea alla panchina dell’Italrugby

Dopo la notizia dell’avvicendamento tra il tecnico irlandese e Rob Howley emergono nuovi particolari

ph. Sebastiano Pessina

In seguito alla notizia pubblicata martedì da Onrugby e dalla Nuova Venezia in merito al cambio di allenatore sulla panchina Nazionale italiana che non vedrà più Conor O’Shea come capo dello staff tecnico ma Rob Howley, nella giornata di ieri sono emersi ulteriori dettagli.

Il più significativo è senz’altro che la decisione di interrompere un rapporto che sembrava poter durare fino al 2023 è arrivata proprio dal tecnico irlandese, come riporta anche il Corriere dello Sport. Nella vicenda ha un peso importante anche la volontà da parte della famiglia O’Shea di tornare in Inghilterra, dove il CT dell’Italia potrebbe tornare a occuparsi del settore giovanile per la Federazione inglese, ruolo che ha già ricoperto in passato.

Come già riportato dalla Nuova Venezia il Presidente Gavazzi non intende affrontare l’argomento nuovo CT fino al termine della Rugby World Cup, anche se afferma di avere parlato “personalmente con tre candidati al posto di O’Shea, e che la FIR ne ha visionato un quarto”. Uno di questi sarebbe stato l’head coach dei Glasgow Warriors (fino a giugno 2020) Dave Rennie che aveva però avanzato delle richieste economiche troppo onerose.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il calendario azzurro dell’autunno prende sempre più forma: “8 Nazioni” in vista

Quasi certa - anche se per l'ufficializzazione bisognerà attendere - la possibilità di un torneo novembrino ad 8 squadre al posto dei Test Match

27 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Andrea Lovotti: analisi e autocritica di quel brutto fallo su Vermeulen

Il pilone azzurro racconta quel momento e tutto quello che ne è conseguito dopo

22 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana rugby: quali i nomi per novembre? – triangolo allargato

Uno sguardo alla linea arretrata, ed in particolari ad ali ed estremi per Franco Smith

22 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana rugby: quali i nomi per novembre? – centri

Uno sguardo al reparto azzurro che dispone di alternative variegate

21 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

I ritiri azzurri del 2020

I giocatori con almeno un Cap che hanno deciso di smettere

20 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale