Australia, David Pocock annuncia il suo ritiro internazionale dopo la RWC

L’australiano continuerà a giocare nella Top League Giapponese

ph. Jason O’Brien/Action Images

Al richiamo del Mondiale non ha saputo resistere, ma dopo l’avventura iridata David Pocock chiuderà la sua attività internazionale dedicandosi solo al rugby di club. Il guerriero australiano dice basta. 

Dopo 77 caps e più di dieci anni di battaglie sul campo – debutto nella Bledisloe Cup 2008 – il terza linea ha quindi annunciato che non farà parte del nuovo ciclo Wallabies proseguendo la sua carriera nella Top League giapponese con la maglia dei Panasonic Wild Knights.

“Qualsiasi infortunio nel rugby può privarti della tua carriera – afferma il giocatore – e questo può succedere da un giorno all’altro. Nel Test che disputeremo contro Samoa potrò inoltre giocare al fianco di Will Genia, uno di quelli con cui ho iniziato e con il quale sarà bello concludere insieme la carriera”.

Svariati infortuni hanno fatto purtroppo parte dell’ultima parte della vita rugbystica di Pocock, che praticamente nell’ultimo anno ha rinunciato al Super Rugby per cercare di superare un fastidioso problema al polpaccio e tornare a far parte dell’Australia. Ma dopo di lui, chi ci potrebbe essere in terza linea? “Se guardiamo ai flanker giovani che stanno crescendo – afferma riferendosi a Liam Wright e Rob Valetini, i quali saranno entrambi in panchina domani –  penso che i Wallabies siano in buone mani”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Test Match: le convocate dell’Italia per la sfida in Inghilterra

Due novità nel gruppo azzurro, da cui escono Ilaria Arrighetti e Manuela Furlan

18 Novembre 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Pro14 ha raggiunto un primo accordo per la vendita del 27% delle azioni a CVC

Alle Federazioni gallesi, irlandesi e scozzesi andranno 35 milioni di sterline. Non è ancora chiaro quanto incasserà la FIR

18 Novembre 2019 Pro 14
item-thumbnail

Test Match femminili: gli highlights di Italia-Giappone

Le sei mete segnate a L'Aquila, che hanno portato a un pareggio tra azzurre e nipponiche

18 Novembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

I Saracens non ricorreranno in appello per la penalizzazione e la multa

Tutti i media britannici lo danno ormai per certo: al club londinese verrà effettivamente applicata la penalizzazione di 35 punti

18 Novembre 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Jamie Joseph resterà in Giappone fino alla Rugby World Cup 2023

Il neozelandese ha rinnovato il contratto per restare alla guida dei Brave Blossoms, rinunciando alla candidatura per gli All Blacks

18 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Una grande domenica di Champions Cup

La vittoria del Connacht, Finn Russell che trascina il Racing e un Northampton molto quadrato nel match contro Lione

18 Novembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup