Rugby World Cup 2019: i 31 convocati della Georgia

Un super ritorno nel gruppo caucasico: c’è un Gorgodze in più nel motore dei Lelos

ph. Sebastiano Pessina

Una sorpresa davvero inattesa. Milton Haig ha reso noti i 31 convocati della Georgia per la Rugby World Cup 2019 e fra questi c’è Mamuka Gorgodze. Proprio lui, il simbolo più luminoso del movimento ovale caucasico che dopo due anni di ritiro dalla scena internazionale ha deciso di tornare in nazionale per un’ultima grande recita sul palco iridato del Mondiale nipponico.

Un roster con 17 avanti e 14 trequarti, nel quale il giocatore del Tolone dovrebbe ricoprire i panni della seconda linea, che può contare anche sull’esperienza di un altro straordinario elemento come il centro Davit Katcharava, che vanta più di 100 caps e ha già giocato tre edizioni della Coppa del Mondo.
Non mancano quindi gli elementi di esperienza, considerando che ben 18 giocatori in totale hanno già disputato almeno una volta nello scenario della kermesse planetaria, ma ci saranno anche i giovani: l’apertura Tedo Abzhandadze e il tallonatore Vano Karkadze infatti sono stati convocati a seguito di uno splendido Mondiale Under 20 disputato qualche mese fa in Argentina, dove la Georgia si è piazzata in decima posizione.

Rugby World Cup 2019: calendario e orari del torneo iridato

Avanti: Mikheil Nariashvili, Guram Gogichashvili, Shalva Mamukashvili, Jaba Bregvadze, Vano Karkadze, Levan Chilachava, Giorgi Melikidze, Beka Gigashvili, Giorgi Nemsadze, Shalva Sutiashvili, Mamuka Gorgodze, Kote Mikautadze, Giorgi Tkhilaishvili, Lasha Lomidze, Otar Giorgadze, Beka Gorgadze, Beka Saghinadze.

Trequarti: Sandro Todua, Soso Matiashvili, Mirian Modebadze, Zurab Dzneladze, Davit Katcharava, Merab Sharikadze, Tamaz Mtchedlidze, Giorgi Kveseladze, Lasha Malaghuradze, Lasha Khmaladze, Tedo Abzhandadze, Giorgi Begadze, Vasil Lobzhanidze, Gela Aprasidze.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Jamie Joseph resterà in Giappone fino alla Rugby World Cup 2023

Il neozelandese ha rinnovato il contratto per restare alla guida dei Brave Blossoms, rinunciando alla candidatura per gli All Blacks

18 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby-Scozia: multa pagata e pace fatta

Il Governo ovale e la Federazione britannica chiariscono tutto tramite un comunicato

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Schalk Brits si ritira, di nuovo

A 38 anni si ritira l'ex Saracens, neo campione del mondo che si era già ritirato nell'estate del 2018

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Sudafrica: lunghi stop per Handré Pollard e Lood De Jager

Sei settimane ai box per l'apertura. Ben più pesante, invece, il problema del seconda linea

8 Novembre 2019 Rugby Mondiale