World Rugby Ranking: l’Inghilterra scala posizioni e si avvicina alla vetta

La Scozia torna a ruggire e guadagna un posto

REUTERS/Peter Nicholls

Avrebbe potuto essere il grande sabato dell’Irlanda in testa, per la prima volta nella storia, al World Rugby Ranking. Si è rivelato, invece, un pomeriggio di gloria per l’Inghilterra di Eddie Jones, che, in quel di Twickenham ha divertito la platea britannica e si è divertita, annichilendo letteralmente i rivali in verde. Un successo netto, persino clamoroso nelle dimensioni, che ha permesso, peraltro, ad Owen Farrell e compagni di scalare posizioni nel classifica mondiale ed avvicinarsi alla vetta.

Leggi anche: Le dichiarazioni di Eddie Jones e Joe Schmidt dopo Inghilterra-Irlanda

L’Inghilterra, infatti, grazie ai punti raccolti (1.33), ha scavalcato, in un colpo solo, Irlanda e Sudafrica, issandosi in terza posizione, distanziata meno di un punto e mezzo dal Galles, selezione attualmente al comando della graduatoria. Più in basso, invece, da segnalare il controsorpasso della Scozia ai danni della Francia, in settima posizione, dopo che i galletti avevano effettuato la medesima manovra lo scorso weekend, dopo il successo di Nizza.

World Rugby Ranking (prime 15 posizioni) – in vigore dal 26/08

  1. Galles  89.43
  2. Nuova Zelanda  89.40
  3. Inghilterra  88.13  (+2)
  4. Irlanda  87.36  (-1)
  5. Sudafrica  86.83  (-1)
  6. Australia  84.05
  7. Scozia  79.87  (+1)
  8. Francia  79.72  (-1)
  9. Giappone  77.21
  10. Fiji  76.98
  11. Argentina  76.29
  12. Georgia  74.42
  13. Italia  72.02
  14. USA  71.93
  15. Tonga  71.49
onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Jamie Joseph resterà in Giappone fino alla Rugby World Cup 2023

Il neozelandese ha rinnovato il contratto per restare alla guida dei Brave Blossoms, rinunciando alla candidatura per gli All Blacks

18 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby-Scozia: multa pagata e pace fatta

Il Governo ovale e la Federazione britannica chiariscono tutto tramite un comunicato

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Schalk Brits si ritira, di nuovo

A 38 anni si ritira l'ex Saracens, neo campione del mondo che si era già ritirato nell'estate del 2018

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Sudafrica: lunghi stop per Handré Pollard e Lood De Jager

Sei settimane ai box per l'apertura. Ben più pesante, invece, il problema del seconda linea

8 Novembre 2019 Rugby Mondiale