Leonardo Sarto è ufficialmente un nuovo giocatore del Benetton

L’ala e il club biancoverde hanno raggiunto un accordo di un anno. Il giocatore si stava già allenando da giugno in Ghirada

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Sandokan 30 Luglio 2019, 09:59

    In bocca al lupo!

  2. LiukMarc 30 Luglio 2019, 10:03

    Be, se stando in Italia torna sui livelli pre infortunio, solo che bene (e magari Crowley gli instilla un po’ più di cattiveria agonistica). Poi a Treviso un altro trequarti faceva solo comodo, speriamo solo che ora non mettano Sperandio costantemente a 15 che secondo me non paga come all’ala.

  3. Zamax 30 Luglio 2019, 10:10

    Uno come lui, capace di rompere le linee di difesa avversarie, io lo proverei anche come centro.

    • xnebiax 30 Luglio 2019, 10:19

      Mh, ma anche no, grazie.

    • LiukMarc 30 Luglio 2019, 10:56

      Come centro serve uno che sappia difendere molto meglio di lui. E comunque tra Sgarbi, Morisi, Brex, Benvenuti, Zanon (volendo Keatley) gente ce n’è. Piuttosto provo Ioane a 13 e lascio lui e Tavuyara alle ali.

  4. kinky 30 Luglio 2019, 10:57

    Ottimo, se torna quello di prima dell’infortunio può far cambiare parecchie cose in casa Benetton e anche in nazionale, o meglio, può dare molte altre alternative.
    Mi spiego: ad oggi le ali titolari sono Ioane e Ratuva e come primi backup (distanti) Sperandio ed Esposito. Se Sarto torna quello che tutti abbiamo ammirato due anni fa si potrebbe testare Ioane a centro e questo può essere utile sia al Benetton così come alla nazionale dal 6nazioni 2021! Visto le abilità offensive e difensive di Ioane, messo a centro lo vedo alla grande ed anzi lo si piò sfruttare ancora di più in mezzo al campo! Questo non vuol dire che bisogna cambiargli ruolo ma può essere un opzione interessante in più per la squadra!

    • DropMan 30 Luglio 2019, 11:57

      D’accordo con te e con LiukMarc qui sopra, Ioane a 13 può essere una grandissima mossa, bisognerà testarlo.

    • xnebiax 30 Luglio 2019, 13:07

      Non penso Ioane diventi convocabile prima del 2023.
      Però a 13 sarei curioso di vederlo!

      • kinky 30 Luglio 2019, 13:09

        fidati…Febbario 2021 lo vedrai con la maglia azzurra!

      • Camoto 30 Luglio 2019, 17:42

        @xnebiax
        La regola dei 5 anni partiva dal 2018. Ioane e Faiva sono arrivati a dicembre 2017.

    • Darko 30 Luglio 2019, 13:39

      Personalmente lo lascerei Ala, i centri hanno una percentuale di infortuni nettamente superiori alle Ali, è buona cosa preservarlo…

    • Zamax 30 Luglio 2019, 19:09

      Ma come fai a privarti di un finisseur come Ioane all’ala? In quel ruolo è una sicurezza come pochi e non mi sembra proprio il caso di rinunciarci. In più, Ioane è fortissimo anche sulle palle alte, up & under e cross kick, soprattutto in fase d’attacco, e anche questa è un’arma che viene meno, anche se non del tutto, se lo metti trequarti centro. Abbiamo trovato due ali da sogno (per i nostri standard) e ci mettiamo a fare esperimenti? Secondo me non è affatto ragionevole. Invece con tanta gente via per la coppa del mondo qualche possibilità per Sarto di provare come centro io la vedrei…

  5. mic.vit 30 Luglio 2019, 11:44

    ottimo direi!!
    I leoni hanno bisogno di riconfermarsi in una stagione che sarà davvero dura, le pretendenti vorranno riprendersi il posto occupato nel quarto, sei sfide massacranti in champions in cui non si può andare a fare la cenerentola come in edizioni passate…spazio sicuramente ci sarà, speriamo solo che abbia recuperato appieno dall’infortunio rompiscatole e soprattutto che nei 3 anni all’estero gli abbiano insegnato che i ricicli sono fondamentali anche nelle ultime fasi in cui ci si approccia alla linea di meta

  6. DropMan 30 Luglio 2019, 11:54

    Oh perfetto! Lo staff del Benetton è quello giusto per metterlo “a posto” sia fisicamente che mentalmente. Anche se l’accordo per un solo anno fa credere che si voglia solo mettere in mostra per poi andarsene all’estero.

    • LiukMarc 30 Luglio 2019, 11:56

      Magari è stata una scelta di Treviso, che sa che Sarto è in fondo una mezza scommessa.

    • kinky 30 Luglio 2019, 11:57

      Pensa che io l’ho interpretato esattamente al contrario: un anno solo e poi vediamo se meriti la conferma!

      • xnebiax 30 Luglio 2019, 13:06

        Infatti.
        Le sue uscite con i Tigers sono state estremamente insufficienti, quindi serve vedere se con un po’ di continuità riuscirà a mettere a posto il suo gioco. Le potenzialità ce le ha tutte.

  7. try 30 Luglio 2019, 12:09

    Direi più che bene, la concorrenza si alza.
    Sarto per prendersi la maglia dovrà lottare da subito, anche perchè di pari ruolo in nazionale c’è solo Esposito.
    Bello il video di presentazione. Bravi!

  8. ivo romano 30 Luglio 2019, 12:28

    Grande colpo per treviso, opzioni e qualita’ dei 3/4 si alza di tanto.A differenza di Kinky , pensavo,in certe occasioni e momenti piu’ Ratuva primo centro che nei contrattacchi con entrambi i lati aperti puo’ essere devastante accertato il suo rigore e disciplina difensiva che il ruolo richiede; Sarto e Joane ali.Certo si fa per parlare, ma farli giocare tutti contemporaneamente stuzzicherà anche i tecnici di Treviso, ne sono certo.

  9. Machete 30 Luglio 2019, 12:56

    il problema è vedere come ha recuperato dai due infortuni alla spalla
    in attacco era un bel crack…in difesa no ma si sapeva
    tutto sta a vedere con che voglia si mette a giocare

  10. insidecenter 30 Luglio 2019, 13:10

    Speriamo che lo faccian giocare!!

  11. massimiliano 30 Luglio 2019, 13:41

    Se lo rimettono in piedi e’ grasso che cola soprattutto per la nazionale, in bocca al lupo a lui e a chi dovra’ gestirlo, può veramente diventare un fattore nel prossimo campionato, ma io insisto che serviva di più un estremo di prospettiva

  12. Bimbubam 30 Luglio 2019, 17:33

    Ho una domanda, secondo voi quest’anno chi sarà il vice di Hayward ad estremo? Perché l’anno scorso ha provato sia Esposito che Sperandio, entrambi con risultati abbastanza meh.

  13. carlo s 30 Luglio 2019, 18:57

    Sperandio deve imparare a difendere. Nel gioco tattico mi sa che è meglio di Esposito. Esposito forse potrebbe ricoprire anche il ruolo di centro, anche primo centro.

  14. massimiliano 30 Luglio 2019, 20:28

    Questo spiega perche’ Mercier e’ sparito dai radar come allenatore… 🙂
    Mi auguro che a Treviso facciano il miracolo e rimettano in carreggiata il ragazzo, eventualmente anche come 15, ma ho.forti dubbi su quest’ultima opzione. Non ha mai brillato in difesa, e neanche in concentrazione. Allora, la butto li’, a 15 vedo piu’ credibile un Bellini, sempre che abbia un gioco al piede adeguato e ammetto che questa nozione mi manca. Giocatore che per me potrebbe fare bene anche il 13

    • Camoto 31 Luglio 2019, 01:13

      Bellini 13 tutta la vita. Ha un passaggio eccezionale che all’ ala è talvolta uno spreco.
      Comunque sia Sarto, ala o estremo come dice Mercier, è un bel vantaggio se si riprende, perché doti come lui in Italia non le ha nessuno.
      Spero nella cura Treviso (da tifoso zebrato), se hanno fatto chiudere la carriera in maniera degna al disperso Iannone qui giocano con un cavallo di razza.

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton Rugby, Callum Braley: “L’anno scorso penso di non aver fatto del mio meglio. Quest’anno voglio dare il massimo”

Il mediano di mischia si proietta verso la stagione 2021/2022 dove vuole recitare un ruolo da protagonista

item-thumbnail

Benetton, Federico Zani: “Sto benissimo e sono contento di essere tornato”

Il prima linea pensa all'immediato futuro, desideroso di essere protagonista nella stagione 2021/2022

item-thumbnail

United Rugby Championship: Zebre e Benetton, le partite saranno in chiaro su Mediaset 20

FIR e Mediaset annunciano l'accordo per tutte le sfide delle due franchigie italiane

item-thumbnail

Benetton, Marin: “Giornata speciale. Sto conoscendo il nuovo livello, traendone energie positive”

L'apertura dell'Under 20 ha parlato al termine del suo debutto in maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton, Bortolami ottimista: «Sono soddisfatto, ce la possiamo giocare alla pari»

Nonostante la sconfitta, l'head coach dei leoni ha apprezzato la prova dei suoi ragazzi

item-thumbnail

Benetton sconfitto nella prima amichevole: i Sale Sharks passano 28-19

Una prestazione altalenante dei leoni in una partita difficile da decifrare e che ha esaltato le qualità di alcuni singoli