La Rugby World Cup 1999 raccontata da Marco Pastonesi

Quando la Coppa del Mondo si trasformò da “teatro per eroi dilettanti, a palcoscenico per attori professionisti”.

Rugby World Cup 1999, Dominici sfugge ai mediani australiani Larkham e Gregan – Ph. Diego Forti

Quarto appuntamento con le letture dedicate alla Coppa del Mondo tratte da “Ovalia. Dizionario Erotico del rugby”. Un viaggio attraverso le storie più significative e gli episodi più curiosi dell’edizione 1999 ospitata dal Galles (con alcuni match anche in Francia, Inghilterra, Irlanda e Scozia). Le squadre partecipanti diventano 20 e il rugby sta cambiando e da qualche anno in alcuni paesi è diventato uno sport professionistico. Marco esordisce con una citazione molto significativa di Gerald Davies che afferma “finora la Coppa del mondo era un teatro per eroi dilettanti, adesso lo è per attori professionisti”.

Le altre edizioni della Rugby World Cup raccontata da Marco Pastonesi le trovi qui: Nuova Zelanda 1987 – Inghilterra 1991 – Sudafrica 1995

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La Rugby World Cup 2011 raccontata da Marco Pastonesi

Settimo appuntamento con le letture tratte dal libro "Ovalia. Dizionario erotico del rugby"

item-thumbnail

La Rugby World Cup 2007 raccontata da Marco Pastonesi

Continua il nostro viaggio attraverso la storia della Webb Ellis Cup con le letture della nostra prestigiosa firma

item-thumbnail

La Rugby World Cup 2003 raccontata da Marco Pastonesi

Quinto appuntamento le letture tratte dal libro "Ovalia. Dizionario erotico del rugby"

item-thumbnail

La Rugby World Cup 1995 raccontata da Marco Pastonesi

Terzo appuntamento con le letture tratte dal libro "Ovalia. Dizionario erotico del rugby"

item-thumbnail

La Rugby World Cup 1991 raccontata da Marco Pastonesi

Dall'exploit di Western Samoa al pugno di Pascal Ondarts, fino alla stella David Campese

item-thumbnail

La Rugby World Cup 1987 raccontata da Marco Pastonesi

L'imperdibile narrazione della prima, sperimentale edizione della Coppa del Mondo

Lascia un commento