Warren Gatland sfiderà il Galles alla guida dei Barbarians

Al Principality Stadium di Cardiff, il 30 novembre, si terrà una doppia sfida Galles-Barbarians sulla fasariga di quanto accaduto a Twickenham, con l’Inghilterra, lo scorso weekend

ph. Reuters

Sulla falsariga di quanto accaduto domenica a Twickenham, con protagoniste le nazionali inglesi, il prossimo 30 novembre, le due selezioni gallesi, sia maschile che femminile, affronteranno il club ad inviti più celebre del mondo, i Barbarians, per un double-header che si preannuncia vibrante, al Principality Stadium di Cardiff.

Per l’occasione, il ruolo di allenatore dei Baa-Baas sarà affidato a Warren Gatland, tecnico da dodici anni a capo della selezione gallese, che lascerà l’incarico di head coach dei dragoni a Wayne Pivac al termine della Rugby World Cup 2019. A prescindere dall’esito della Coppa del Mondo, dunque, ci sarà un immediato ritorno, per l’ex Irlanda, nel tempio di Cardiff dove ha scritto la storia recente della nazionale gallese.

“Questa sarà una doppia sfida molto speciale ed estremamente avvincente. Sarà un onore allenare i Barbarians: rappresentano il meglio della tradizione del rugby e sono una parte importante del gioco internazionale. Non vedo l’ora di far parte del club Baa-baas”, ha dichiarato Warren Gatland.

“Va da sé che questa partita ha un significato enorme per me. Il Galles è la mia casa da 12 anni e ho apprezzato molto il mio tempo in questo paese. Avere l’opportunità di tornare a Cardiff dopo la Rugby World Cup 2019 è fantastico. Non vedo l’ora di allenare i Barbarians in quello che credo sia il miglior stadio di rugby al mondo, pieno dei migliori fans del mondo”, ha ribadito il coach neozelandese.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sudafrica: il programma di preparazione degli Springboks in vista del 2021 internazionale

I campioni del mondo iniziano a mettere nel mirino i British & Irish Lions

item-thumbnail

All Blacks: lungo stop per Sam Cane

Per il capitano dei 'tuttineri', Super Rugby Aotearoa finito ed impegni estivi con gli azzurri a fortissimo rischio

item-thumbnail

British & Irish Lions, parla O’Driscoll: “Farrell? In questo momento lo terrei fuori”

La leggenda irlandese esprime il suo parere sulle possibili convocazioni del reparto trequarti della selezione d'oltremanica

item-thumbnail

Galles, Josh Navidi: orgoglio, analisi e rammarico al termine della partita contro la Francia

Il terza linea dei Dragoni fotografa il momento della sua squadra e della ricostruzione firmata da Wayne Pivac

item-thumbnail

Manu Tuilagi vuole rientrare…ballando la salsa!

Il trequarti inglese ha scelto un modo molto particolare per recuperare dall'infortunio che lo tiene fuori dallo scorso settembre