Rugby World Cup 2019: Sean O’Brien è costretto al forfait

Il terza linea irlandese si opererà all’anca e dovrà stare fermo per sei mesi

british & irish lions rugby o'brien

ph. INPHO/Dan Sheridan

Sean O’Brien, terza linea di Leinster (dal prossimo anno ai London Irish) ed Irlanda, dovrà saltare la Rugby World Cup 2019, a causa di un infortunio all’anca. Il 32enne avanti, infatti, si sottoporrà nelle prossime settimane ad un intervento chirurgico, i cui tempi di recupero sono stimati in sei mesi.

L’impossibilità di prendere parte alla spedizione nipponica, verosimilmente, segnerà la fine della carriera internazionale di O’Brien (56 apparizioni con la divisa in verde e 2 tour dei Lions archiviati), alla luce della restrittiva policy della IRFU sulle convocazioni dei giocatori impegnati in tornei all’estero.

“Tutti, qui al Leinster, augurano a Sean di rimettersi al più presto dall’infortunio, e le migliori fortune per il suo futuro in Premiership con i London Irish”, ha comunicato con uno statement ufficiale la società di Dublino”, che, ieri, nella figura di Johnny Sexton, ha regalato ad O’Brien la soddisfazione di sollevare al cielo di Glasgow il trofeo del Pro14, pur essendo, ovviamente, in borghese.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019 – Le squadre: Australia

I Wallabies si portano al Mondiale tante incognite, ma anche una grossa quantità di talenti. Cosa emergerà in Giappone?

25 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Michael Leitch suona la carica per il Giappone

I Giappone e il suo capitano non si nascondono: gli obiettivi per il mondiale casalingo sono davvero ambiziosi

25 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Aphiwe Dyantyi è risultato positivo a un test antidoping

Il giocatore ha saputo la notizia il 14 agosto e ha chiesto le controanalisi, dichiarandosi innocente

24 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Scozia: Jim Mallinder sarà il nuovo Director of Performance della Federazione

L'incarico dovrebbe concretizzarsi in tempo già per la prossima Rugby World Cup

23 agosto 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: i 31 convocati dell’Australia

Nessuna esclusione eccellente. C'è David Pocock nel roster, così come la giovane novità rappresentata da Jordan Petaia

23 agosto 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Irlanda, World Cup 2019: il punto sugli infortunati. Non preoccupa Sexton, Carbery in dubbio

Dal ritiro portoghese, i Verdi fanno il punto della situazione sulla situazione medica

21 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019