L’ultimo atto di Seán O’Brien con la maglia del Leinster

Jonathan Sexton gli ha concesso l’onore di alzare il trofeo del Pro14 a Glasgow, nonostante il flanker fosse in borghese

ph. Matteo Mangiarotti

Al momento di celebrare la vittoria del Pro14 – la seconda consecutiva – sul prato del Celtic Park, il capitano del Leinster Jonathan Sexton ha lasciato l’onore di alzare il trofeo a Seán O’Brien, ‘in borghese’ rispetto ai suoi compagni di squadra a causa dell’ennesimo infortunio degli ultimi anni. Per il terza linea è stato l’ultimo atto da giocatore del Leinster nella sua carriera, prima del trasferimento ai London Irish per la prossima stagione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🔥🔥🔥🔥🔥🔥

Un post condiviso da Leinster Rugby (@leinsterrugby) in data:

“Volevamo essere sicuri che la sua ultima apparizione non fosse la gara contro i Saracens (la finale di Champions Cup persa, ndr) – ha detto Sexton in conferenza stampa – Il suo ultimo ricordo ora sarà aver sollevato il trofeo. Non ci sono tante persone che hanno alzato una coppa da soli nel Leinster, solo persone come Leo (Cullen) o Isa (Nacewa). Ci mancherà molto, mi mancherà molto”.

Nelle ultime stagioni, le presenze di O’Brien con Leinster e Irlanda sono state una rarità. Il flanker 32enne, uno dei giocatori irlandesi più forti e importanti dell’ultimo decennio, ha giocato 16 partite in due anni con la maglia della franchigia e 7 con la maglia della nazionale di Joe Schmidt, per la quale cercherà di tornare in forma in vista della Rugby World Cup.

Di lui ha parlato anche Stuart Lancaster, senior coach dei dublinesi. “Alza gli standard di tutti quelli che lo circondano – ha detto l’allenatore inglese –  Sa fare la differenza per come fa sentire le altre persone nella sua squadra. “Il fatto che abbia alzato da solo il trofeo testimonia la sua influenza sul Leinster negli ultimi 10 o 15 anni. Su questo non c’è alcun dubbio”.

Con il Leinster, O’Brien ha vinto quattro campionati di Pro12/14, quattro Heineken/Champions Cup e una Challenge Cup.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Sam Warburton e Martyn Williams sono entrati nella dirigenza dei Cardiff Blues

I due ex flanker di Galles e Lions tornano nella franchigia della capitale gallese per lavorare dietro le quinte

14 agosto 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

I Kings hanno un nuovo allenatore (ma ad interim)

La franchigia ha interrotto il processo di selezione di un nuovo allenatore a tempo pieno, a causa delle troppe indiscrezioni uscite sui media sudafri...

3 agosto 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14, Ulster: Iain Henderson succederà a Rory Best come capitano del club

L'avanti erediterà i gradi da uno dei più iconici giocatori della franchigia nordirlandese

26 luglio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Irlanda, Munster: Thomond Park potrebbe cambiare nome per ragioni economiche

La franchigia irlandese deve risanare il suo debito con la Federazione e per farlo sta pensando a tutte le possibili alternative

24 luglio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Ruan Pienaar torna nel Pro14

Il mediano di mischia ex Ulster torna al suo club d'origine, i Cheetahs

11 luglio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Mathieu Bastareaud potrebbe andare a giocare a Munster nei prossimi mesi

Il centro francese è conteso da alcuni club europei per via della sua mancata convocazione al Mondiale

6 luglio 2019 Pro 14 / Altri club