Serie A: Multa e squalifica del campo per il Noceto

Dopo i brutti fatti della partita di barrage contro l’Accademia, il Giudice Sportivo ha preso provvedimenti

marius mitrea pro12

ph. Sebastiano Pessina

Il giudice sportivo ha comminato tremila euro di multa e due settimane di squalifica del campo al Rugby Noceto, considerando la società responsabile dei comportamenti ingiuriosi tenuti dai propri tifosi e da parte dello staff della squadra durante la partita di barrage persa dalla squadra emiliana a Calvisano, di fronte all’Accademia Nazionale per 29-26.

Come avevamo riportato nel nostro recap, l’arbitro della gara, Marius Mitrea, era stato minacciato da alcuni sostenitori. Il referto messo a punto dal direttore di gara e dai suoi assistenti riporta con ulteriore precisione come ci siano stati non solo insulti e minacce, ma anche il lancio di bottigliette e aggressione, sia durante che al termine della partita.

Il giudice sportivo si è quindi mosso di conseguenza, comminando la pena non solo alla società nocetana, ma anche rinviando alla Procura Federale l’accompagnatore della squadra, come segnalato dalla terna arbitrale.

E’ stato invece rigettato il ricorso del Noceto in merito alla variazione del campo di gioco: il club ha inoltrato la protesta per lo svolgimento della partita sul campo numero 4 dell’impianto di Calvisano, piuttosto che sul numero 1 come precedentemente previsto. Il cambio di terreno di gioco, motivato da impraticabilità del campo sancita dalla Commissione Organizzatrice FIR, è stato comunicato domenica stessa, ma trovandosi all’interno della stessa struttura sportiva non è stato riscontrato alcuna ragione giuridica che potesse dare adito al ricorso presentato.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Serie A: i gironi e la formula del campionato ’19/’20

Definiti gironi, date e post season (rinnovata) della seconda serie nazionale

item-thumbnail

Serie A: i Lyons hanno vinto la finale contro il Colorno

Decisivo il primo tempo e il piede di Guillomot, oltre a due mete di Bruno e Subacchi

item-thumbnail

Serie A, la finale: Lyons Piacenza-Colorno Rugby vale il titolo

Entrambe le squadre sono già sicure della promozione in Top12. La preview della partita: dichiarazioni e formazioni

item-thumbnail

Filippo Frati: l’arrivo al Cus Milano e la voglia di far tornare protagonista la squadra meneghina

Il tecnico ha deciso di sposare il progetto del club, che ripartirà dalla Serie B

item-thumbnail

Verona e Valsugana: obiettivo tornare in Top12 il più presto possibile

Dopo la retrocessione entrambe le compagini venete puntano a tornare nel massimo campionato domestico italiano