Zebre Rugby: Carlo Canna firma un rinnovo sino al 2021

L’apertura beneventana resterà dunque in Emilia almeno per altre due annate agonistiche

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Marte_ 24 Aprile 2019, 14:12

    Mi aspetto tantissimo da Carlo l’anno prossimo, per mettere una pietra sopra questa annata sfortunata

  2. Parvus 24 Aprile 2019, 14:26

    come sta con la spalla…è guarito???

  3. gian 24 Aprile 2019, 15:06

    annataccia, bene la fiducia, speriamo risolva i problemi fisici e torni in fretta quello che può essere

  4. try 24 Aprile 2019, 15:08

    intanto ufficiale: trussardi a treviso

  5. Camoto 24 Aprile 2019, 16:06

    In realtà sono due notizie.
    Oltre al rinnovo conferma che non ci sarà contro il Benetton……

    • onit52 24 Aprile 2019, 22:26

      In realtà conferma anche una terza , che la vittoria ( merce rara da quelle parti ) a Tv ha dato tanta soddisfazione …avevamo visto ! tra l’altro giusto, bene , complimenti, ma se resta l’obiettivo annuale di tutta la compagnia faranno ancora poca strada .
      Obiettivo annuale confermato da avere preservato la squadra migliore per sabato anche a costo di figure da dimenticare in Galles precedentemente.
      Insomma bene e complimenti per la conferma di Canna ma credo che in franchigia federale debba cambiare qualche cosa ( eufemismo)….

  6. kinky 24 Aprile 2019, 16:14

    Ottimo!……e se fosse vera l’indiscrezione che arriva anche McInley sarebbe ancora meglio. Si potranno dare il cambio e si faranno pure la concorrenza! Tutto per il bene loro, delle Zebre e della Nazionale!

    • try 24 Aprile 2019, 16:37

      i ben informati dicono che quella di McKinley a parma sia una bufala

    • massimiliano 24 Aprile 2019, 16:37

      …McInley lascerebbe Treviso?? Doloreeee….

    • gian 24 Aprile 2019, 16:44

      oddio, un tre aperture + una, di cui almeno un paio nazionalizzabili e, magari, una da crescere e una straniera, non farebbero proprio schifo (il + 1 stà per un permit a tempo pieno o per un utility back 10/12/15), ma vedo troppo lungimirante il discorso figurine tra le franchigie…

  7. insidecenter 24 Aprile 2019, 17:00

    Notiziona!! Povere zebrucce, e soprattutto povera italrugby

  8. tobat7 24 Aprile 2019, 19:31

    Anno sliding door quello passato, poteva essere anno di consacrazione e invece, complici una stagione pessima delle zebre e l’inerzia nelle scelte di COS, ne esce molto ridimensionato.
    Il prossimo anno, dopo il mondiale, le zebre devono trovare una quadra intorno al gioco del loro 10, ma moltiplicando le opzioni. Se alla fine vinci 3 partite 3, forse si poteva sperimentare di più anche il gioco al piede. Vedremo.

Lascia un commento

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno

item-thumbnail

URC: Zebre imprecise e Scarlets concreti, a Parma vincono i gallesi

L'ultimo match casalingo della franchigia ducale finisce con una sconfitta senza bonus

item-thumbnail

URC: la preview di Zebre-Scarlets

Gara da vincere a tutti i costi per Giovanni Licata e soci nell'ultima gara casalinga della stagione

item-thumbnail

URC: la formazione delle Zebre per la partita con gli Scarlets

Roselli ritrova Luca Morisi per l'ultima partita in casa. In mediana tocca a Garcia e Montemauri

item-thumbnail

Le Zebre annunciano l’addio di 9 giocatori

Sei avanti e tre trequarti non faranno parte delle franchigia nella prossima stagione

item-thumbnail

URC: le Zebre non passano in Scozia. Edinburgh vince 40-14

I ducali escono sconfitti dalla trasferta scozzese. Mete di Prisciantelli e Trulla