Francia: Fabien Galthié dovrebbe essere l’allenatore della nazionale dopo la Rugby World Cup

Il tecnico è pronto a legarsi ai Bleus sino al 2023

Fabien Galthié

ph. Paul Childs/Action Images

Una scelta precisa che collima anche con la mancanza di alternative e che si sposa bene con il “voto popolare”. La Federazione Francese guidata da Bernard Laporte sembra pronta ad annunciare il nome del prossimo tecnico per la panchina della nazionale: quello di Fabien Galthié.
Secondo quanto riportano i media d’Oltralpe l’ex allenatore di Stade Francais, Montpellier e Tolone, ultimo club con cui ha sciolto da qualche tempo i precedenti vincoli contrattuali in essere, ha tutte le caratteristiche per essere il prescelto da un presidente federale che peraltro vede il suo gradimento ai minimi storici e che in vista del 2020, anno di elezioni, deve far di tutto per guadagnarsi la riconferma.
Jacques Brunel quindi rimarrà il ct dei Bleus sino alla fine della Rugby World Cup 2019, per poi cedere il passo al collega che avrà l’onere (ma anche l’onore) di condurre i “Galletti” nel prossimo quadriennio di lavoro, da concludersi con la disputa della Coppa del Mondo proprio in Francia, facendo magari sbocciare tanti giovani della nidiata d’oro transalpina.
A livello operativo Galthiè, il quale vanta 64 caps internazionali da giocatore e la partecipazione a quattro tornei iridati (come mediano di mischia, fra il 1991 e il 2003), si unirà praticamente da subito allo staff tecnico per volare poi in Giappone cominciando a calarsi nei panni del selezionatore.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby Africa Cup: in 4 per un posto alla Rugby World Cup

Iniziata la competizione che assegna una piazza al mondiale nel girone dell'Italia, Namibia favorita

3 Luglio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

La Spagna è ufficialmente esclusa dalla Rugby World Cup 2023

Il ricorso degli iberici è stato respinto

27 Giugno 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby: dal 1° luglio arrivano nuove regole per la concussion

Aumenta la finestra temporale di rientro in campo dopo averne subita una. Creato anche uno "storico" per i giocatori

21 Giugno 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

TMO: dall’1 luglio si cercherà di dare più rapidità e precisione agli interventi

Un protocollo rivisitato per aiutare gli arbitri

16 Giugno 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby Ranking: da dove si riparte in estate?

Tutti a caccia degli Springboks: i numeri uno della classifica

15 Giugno 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Dopo la squalifica, la Spagna accusa la Romania: scoppia il “caso Tomane”

Un caso molto simile a quello Van den Berg potrebbe riaprire i giochi per la Federazione iberica

2 Giugno 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup