Rugbymercato: Jack McGrath passerà da Leinster ad Ulster

Il pilone della nazionale irlandese ha spiegato i motivi della decisione, condivisi con la Federazione

ph. REUTERS/Vincent West

Dall’anno prossimo Jack McGrath sarà un pilone della rosa di Ulster. L’avanti che può ha collezionato finora 54 presenze nella nazionale irlandese e 3 caps con i British & Irish Lions si trasferirà quindi da Dublino a Belfast, cercando però in questi suoi ultimi mesi da giocatore dei campioni in carica del Pro14 e della Champions Cup di rivincere tutto e convincere Joe Schmidt a inserirlo nella rosa dei giocatori che difenderanno i colori dell’Isola di Smeraldo alla prossima Coppa del Mondo.

Le dichiarazioni del giocatore
“E’ stata una decisione difficile da prendere – ha spiegato McGrath – ma credo che così facendo avrò la possibilità di continuare ad esprimermi ai massimi livelli. Da Leinster ho avuto tutto, sento però l’esigenza di guardare avanti, anche oltre la prossima Coppa del Mondo, e penso che Ulster possa essere l’ambiente giusto per me. Voglio comunque terminare la stagione aiutando i miei compagni anche perchè, dopo un inizio di stagione non ideale ora mi sento bene. La squadra ha voglia di confermare i titoli ottenuti l’anno scorso”.

L’intervento della IRFU
McGrath non può essere un giocatore “normale” ed è ovvio che questa trade non sia passata inosservata, tanto che anche la Federazione Irlandese si è interessata alla questione esprimendo alla fine il suo punto di vista, con le parole di David Nucifora (Perfomance Director): “Jack si è orientato verso una decisione non facile, ma che a suo avviso lo rilancerà nelle gerarchie relative alla nazionale. Ha dimostrato ambizione e noi crediamo che la sua scelta vada rispettata. Sappiamo che a Leinster c’è un ambiente fantastico, ma il fatto che i giocatori spesso non abbiamo problemi a cambiare maglia andando anche in altre provincie testimonia l’ottima qualità generale delle franchigie”.

La soddisfazione di Ulster
Siamo contenti di dare il benvenuto a Jack dalla prossima stagione – dichiara coach McFarland – è estremamente incoraggiante vedere un giocatore del calibro di McGrath esplicitare la volontà di unirsi al nostro gruppo. La sua qualità sul campo è indiscutibile, così come la sua esperienze ad altissimo livello. Sarà una risorsa preziosa per il club, che intanto vuole continuare a sviluppare anche una base con giovani giocatori”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Pro14: Deon Davids non sarà più l’allenatore dei Southern Kings

La franchigia sudafricana cambierà guida tecnica per affrontare la prossima stagione nel torneo celtico

20 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Munster aggiunge Stephen Larkham allo staff

Era noto che gli irlandesi fossero in cerca di un allenatore per l'attacco: ottengono un nome importante

14 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Il nuovo logo dei Glasgow Warriors

Prende spunto dalla storia del club fornendo un design semplice e pulito

4 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Jonny la macchina

Parliamo di Gray, il seconda linea scozzese con una percentuale di placcaggi riusciti che supera il 98%

29 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

L’ultimo atto di Seán O’Brien con la maglia del Leinster

Jonathan Sexton gli ha concesso l'onore di alzare il trofeo del Pro14 a Glasgow, nonostante il flanker fosse in borghese

26 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14 Final: Leinster batte i Warriors e si conferma campione

Finisce 15-18. Equilibrio nella prima frazione al Celtic Park, poi Dubliners prendono il controllo e tengono le mani sul trofeo

25 maggio 2019 Pro 14 / Altri club