Francia: il 12 aprile si saprà se la nazionale potrà avere un tecnico straniero

Bernard Laporte ha reso note le date del voto specificando ai club come esprimere la loro preferenza

ph. Benoit Tessier/Action Images

Dalle parole ai fatti. La Federazione Francese (FFR) ha ufficialmente indetto il referendum sulla possibilità di avere un tecnico straniero a capo della selezione nazionale maggiore. Il presidente Bernard Laporte ha comunicato ai club amatoriali che la preferenza sul “SI o NO” si potrà esprimere fra il 9 e l’11 aprile prossimi, mentre il giorno dopo (cioè il 12, ndr) verranno resi noti i risultati del voto sul sito federale.
Ogni club, come si specifica in una nota, avrà la possibilità di esprimere un unico e solo voto, indipendentemente dalla portata della sua dimensione e dal numero di tesserati.
Da metà del mese in poi quindi, i vertici del rugby transalpino potranno valutare il da farsi. E’ chiaro che se la proposta dovesse ottenere un alto gradimento, lo stesso Laporte inizierebbe a muoversi in vista del quadriennio che inizierebbe alla fine del 2019 e terminerebbe nel 2023, quando la Coppa del Mondo peraltro sarà organizzata proprio in Francia. Inutile nasconderlo: il primo nome sulla lista è quello di Warren Gatland. 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Cinque anni fa il miracolo di Brighton, quando il Giappone sconfisse il Sudafrica

La partita più incredibile nella storia dei Mondiali di rugby

19 Settembre 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: posticipati i sorteggi della fase a gironi

Rinviato il momento della formazione delle pool per la prima fase del torneo iridato

8 Settembre 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Inghilterra: si ritira Nolli Waterman, stella degli ultimi tre lustri ovali

Scarpini al chiodo a 35 anni, proseguirà le carriere parallele da allenatrice e commentatrice

6 Settembre 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Scott Robertson nello staff di Gatland per il tour dei Lions in Sudafrica?

I due ne starebbero parlando. L'innesto di Razor aggiungerebbe ulteriori spunti all'evento ovale più atteso del 2021

22 Agosto 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup: un’unica selezione per tutti i mondiali fino al 2031

Le sedi delle edizioni 2027 e 2031 del torneo maschile e quelle 2024 e 2028 di quello femminile saranno scelte a maggio 2022

13 Agosto 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

World Rugby ha posticipato l’entrata in vigore delle nuove norme sull’eleggibilità

Si passerà dai 3 ai 5 anni di residenza per essere convocati solo al termine del 2021

10 Agosto 2020 Rugby Mondiale