Francia: il 12 aprile si saprà se la nazionale potrà avere un tecnico straniero

Bernard Laporte ha reso note le date del voto specificando ai club come esprimere la loro preferenza

ph. Benoit Tessier/Action Images

Dalle parole ai fatti. La Federazione Francese (FFR) ha ufficialmente indetto il referendum sulla possibilità di avere un tecnico straniero a capo della selezione nazionale maggiore. Il presidente Bernard Laporte ha comunicato ai club amatoriali che la preferenza sul “SI o NO” si potrà esprimere fra il 9 e l’11 aprile prossimi, mentre il giorno dopo (cioè il 12, ndr) verranno resi noti i risultati del voto sul sito federale.
Ogni club, come si specifica in una nota, avrà la possibilità di esprimere un unico e solo voto, indipendentemente dalla portata della sua dimensione e dal numero di tesserati.
Da metà del mese in poi quindi, i vertici del rugby transalpino potranno valutare il da farsi. E’ chiaro che se la proposta dovesse ottenere un alto gradimento, lo stesso Laporte inizierebbe a muoversi in vista del quadriennio che inizierebbe alla fine del 2019 e terminerebbe nel 2023, quando la Coppa del Mondo peraltro sarà organizzata proprio in Francia. Inutile nasconderlo: il primo nome sulla lista è quello di Warren Gatland. 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

World Rugby annulla le differenze di genere

D'ora in poi non ci sarà più differenza nella denominazione dei tornei internazionali maschili e femminili

21 agosto 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Irlanda, World Cup 2019: il punto sugli infortunati. Non preoccupa Sexton, Carbery in dubbio

Dal ritiro portoghese, i Verdi fanno il punto della situazione sulla situazione medica

21 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: i 31 convocati dei Pumas

Mario Ledesma ha annunciato la rosa dell'Argentina, con qualche inaspettata sorpresa

19 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Sudafrica: Marcell Coetzee out per la Rugby World Cup

Infortunio alla caviglia per il terza linea di Ulster, stop di 12 settimane

19 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

World Rugby Ranking: l’Irlanda potrebbe prendersi la vetta nel weekend

Il predominio gallese al vertice della classifica mondiale verrà immediatamente messo a dura prova

19 agosto 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019 – Le squadre: Nuova Zelanda

Nonostante qualche passo falso, gli All Blacks sono sempre la squadra da battere. Nel mirino il terzo Mondiale consecutivo

19 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019