Pro14: tanti rinnovi pesanti nel torneo celtico

Diverse franchigie hanno confermato elementi di spicco per la prossima stagione, da Joey Carbery sino a Johnny McNicholl

ph. Massimiliano Carnabuci

A poche settimane dalla chiusura del Sei Nazioni 2019, con la stagione per club che sta entrando sul rettilineo finale, le franchigie di Pro14 stanno già definendo il progetto tecnico in vista della prossima annata agonistica, cesellando le rose a propria disposizione, tenendo conto anche dell’incidenza della Rugby World Cup 2019.

Leggi anche: Torneo celtico: Ulster e le altre, com’è andata la diciottesima giornata

Detto del rinnovo di Dan Evans (Ospreys), reduce dalla grande performance contro i Dragons, nelle ultime ore diverse squadre gallesi, e non solo, hanno annunciato prolungamenti di contratto piuttosto importanti, come nel caso dei Cardiff Blues.

La formazione di Arms Park, in lotta attualmente per un posto ai playoff nella conference A del Guinness Pro14, ha ufficializzato i rinnovi del tallonatore Kristian Dacey e del mediano di mischia, visto di frequente anche con la maglia Galles, Tomos Williams. Due conferme di peso per due elementi di provata affidabilità, con una storia all’interno del club, riferimenti assoluti nei rispettivi ruoli per coach Mulvihill. Altrettanto degno di nota, in casa Scarlets, è il prolungamento di contratto per Johnny McNicholl, utility back neozelandese, che nei tre anni alla corte di Wayne Pivc ha dimostrato di essere ormai un elemento chiave della linea dei trequarti scarlatta, caricandosi letteralmente la squadra sulle spalle nei periodi internazionali.

Novità di rilievo assoluto anche in Irlanda e Scozia. In quel di Limerick, la notizia di un rinnovo (fino al 2022) di Joey Carbery era nell’aria da qualche tempo, ma ha assunto i crismi dell’ufficialità, con il trequarti ex Leinser che ha convinto immediatamente, alla prima stagione a Thomond Park, guadagnandosi di forza non solo una riconferma, ma anche fiducia pressoché illimitata. Soddisfazione piena anche ad Edimburgo, dove Hamish Watson ha firmato sino al 2021 con il team di Cockerill, che avrà così a disposizione una stella della terza linea della nazionale del Cardo per almeno altre due annate agonistiche.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

L’ultima partita di Franco Smith con i Cheetahs

La partita contro il Munster è stata quella dell'addio per il coach sudafricano, che entrerà nello staff tecnico dell'Italia

12 Ottobre 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro 14: Leinster distrugge gli Ospreys 53-5

Tre mete di Kelleher in una dimostrazione di forza imbarazzante da parte della squadra di Dublino

4 Ottobre 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: I Cheetahs aprono la stagione di corsa. Bene Munster e Ulster

Cardiff Blues ribaltano il risultato a Port Elizabeth con tre mete in dodici minuti, cinque squadre a zero punti in classifica

29 Settembre 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Sam Warburton e Martyn Williams sono entrati nella dirigenza dei Cardiff Blues

I due ex flanker di Galles e Lions tornano nella franchigia della capitale gallese per lavorare dietro le quinte

14 Agosto 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

I Kings hanno un nuovo allenatore (ma ad interim)

La franchigia ha interrotto il processo di selezione di un nuovo allenatore a tempo pieno, a causa delle troppe indiscrezioni uscite sui media sudafri...

3 Agosto 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14, Ulster: Iain Henderson succederà a Rory Best come capitano del club

L'avanti erediterà i gradi da uno dei più iconici giocatori della franchigia nordirlandese

26 Luglio 2019 Pro 14 / Altri club
  1. Mr Ian 27 Marzo 2019, 18:38

    Ottimo il rinnovo di McNicholl, una conferma in una stagione che al momento é abbastanza deludente considerando tutte le eccezioni del caso. Si diceva fosse vicino ad andare in Giappone, ma poi il fatto che a fine stagione sarà convocabile per il Galles e Pivac nuovo CT, gli avranno fatto cambiare idea. Cercherà di giocarsi le sue chances in ambito internazionale

Lascia un commento