Nations Championship: l’Inghilterra si oppone per il timore di una catastrofica retrocessione

La Federazione Inglese ha dipinto un quadro assai negativo circa l’introduzione delle retrocessioni per il possibile nuovo torneo

Ph. Sebastiano Pessina

La RFU non vuole vedere nascere il Nations Championship pensato da World Rugby: il punto sta tutto nella questione “retrocessioni/promozioni”.
Tramite il suo amministratore delegato Nigel Melville infatti, la Federazione Inglese ha spiegato ai media locali la posizione che intendono mantenere: “Ci assicureremo che il torneo non arrivi nello scenario internazionale – tuona – questo risolverà il problema, anche perchè non abbiamo intenzione di entrare in una situazione del genere.
Per noi lo spettro di una retrocessione sarebbe catastrofico: non bisogna pensare soltanto alla nazionale, come squadra, ma a tutto quello che ci sta intorno e al finanziamento dell’attività rugbystica nel Paese. Poi, c’è un’altra cosa da considerare: la retrocessione equivarrebbe in realtà a due anni in seconda divisione. Se negli anni dei British & Irish Lions e quelli della Rugby World Cup le retrocessioni e le promozioni fossero bloccate (cosi come segnalato da World Rugby, ndr), si correrebbe il rischio – in caso di ultimo posto –  di rimanere bloccati per due anni in seconda divisione. Questo per noi sarebbe un disastro”.

La vendita di Twickenham e l’alleanza con Irlanda e Scozia
Melville rincara la dose facendo capire che, in caso di retrocessione, la RFU sarebbe costretta a vendere Twickenham per sostenere le spese relative ai programmi di crescita e sviluppo del gioco sul suolo inglese. Alle spalle di tutto questo “polverone” sollevato, c’è però anche un’alleanza con Irlanda e Scozia; le quali a loro volta hanno già fatto capire di essere contrarie alla nascita del Nations Championship. Un “triumvirato” che guarda con maggior interesse a rinforzare il Sei Nazioni, passando magari da eventuali accordi economici sottoscrivibili con CVC.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Agustin Pichot è stato tradito alle elezioni di World Rugby?

L'argentino accusa apertamente il presidente di Rugby Africa di avergli voltato le spalle al momento del voto

24 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

OnRugby relive: Benetton e classico iridato per un grande sabato sera ovale

Rivivi due sfide storiche sugli schermi di OnRugby

23 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Nuove regole per velocizzare il ritorno in campo?

World Rugby starebbe pensando a norme facoltative che snelliscano il processo di ritorno all'attività

23 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Olimpiadi o tour dei Lions? Cheslin Kolbe non ha dubbi

Il fuoriclasse degli Springboks ha già fatto la sua scelta, nel caso i due eventi dovessero sovrapporsi

20 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Samoa sta cercando un nuovo head coach: si accettano candidature

La compagine isolana cerca nuove figure nello staff

19 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

OnRugby relive: Francia v Black Ferns, Rugby World Cup 2010

Rivivi la stupenda semifinale del Mondiale inglese

17 Maggio 2020 Rugby Mondiale